Napoli piange un'altra vittima della strada colpa del mal tempo che in questi giorni ha interessato tutta l'Italia. Ieri si è spezzata la vita di una giovane ragazza residente a Quarto (provincia di Napoli) di appena ventisette anni di nome Rita Alloni; nel primo pomeriggio era in sella al suo scooter 150 nel quartiere di Fuorigrotta e precisamente in Via Consalvo.

La dinamica dell'incidente - La strada bagnata e la velocità sostenuta sono state le principali cause di quel tragico incidente; sul luogo del sinistro è immediatamente intervenuto il nucleo operativo antinfortunistico della Polizia Municipale e, sia gli agenti che le persone presenti sul posto, hanno cercato di ricostruire la dinamica dell'accaduto ed hanno avvertito il 118.

Pubblicità
Pubblicità

Nell'incidente sono rimasti coinvolti il motociclo, un taxi e un autocarro; da ulteriori accertamenti è venuto fuori che la ragazza percorreva a velocità abbastanza sostenuta la Via Consalvo quando, a causa della pioggia e quindi della strada bagnata, ha perso il controllo del mezzo ed ha invaso, involontariamente, la corsia opposta nella quale proprio in quel momento stava transitando un taxi, anche esso a velocità sostenuta.

L'autista del taxi ha cercato di sterzare a destra per evitare lo scontro fino addirittura a salire sul marciapiede, ma è stato tutto inutile, la giovane è balzata dal motociclo finendo sulla corsia sulla quale stava viaggiando all'inizio; la sfortuna ci ha messo il suo poichè, mentre il corpo della giovane era a terra, nessuno ha fatto in tempo a fermare l'autista di un'autocarro che, accorgendosi che vi fosse stato un incidente, ha anche rallentato ma non si è accorto del corpo e ci è passato sopra con le ruote posteriori.

Pubblicità

Rita indossava il casco ma non è bastato a salvargli la vita; inutile la corsa all'ospedale San Paolo, la giovane di soli 27 anni ha lasciato tutti durante il trasporto. È tanto il dolore di amici, parenti e soprattutto familiari; tanti i messaggi lasciati anche sul profilo Facebook della ragazza. Nessuno dimenticherà il suo sorriso.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto