Sezioni scrutinate 100%.

  • Luigi Spagnolli 41,6% (Partito Democratico, Svp, Psi e civiche)

  • Alessandro Urzì 12,7% (Forza Italia e civiche)

  • Carlo Vettori 10,7% (Lega Nord)

  • Cecilia Stefanelli 10,4% (Verdi, Sel e civica)

  • Rudi Rieder 9,5% (Movimento 5 Stelle)

  • Ivan Benussi 6,8% (CasaPound e civica)

  • Angelo Gennaccaro 3,4% (Io sto con Bolzano)

  • Dado Duzzi 2,7% (Pensionati e civica)

  • Maria Teresa Tomada 2% (Fratelli d'Italia)

Aggiornamento ore 04:28, mancano soltanto 15 sezioni alla fine dello spoglio: il risultato è ormai consolidato, sarà ballottaggio tra Spagnolli e Urzì.

Ore 22:10 - Affluenza definitiva 57,8%, un -7,9% rispetto alle scorse elezioni.

Ore 21:00 - Urne chiuse, sono iniziate lo operazioni di scrutinio.

Pubblicità
Pubblicità

Ore 18:15 - L'affluenza alle ore 17 è stata del 34,5%, un meno 4,3% rispetto alle precedenti elezioni.

Ore 7:00 - Seggi aperti fino alle 21:00, subito dopo lo spoglio in diretta Live su Blasting News.

Domenica 10 maggio dalle 7:00 alle 21:00 saranno aperti i seggi per le elezioni comunali di Bolzano, dopo la chiusura degli stessi seggi potrete seguire in diretta su Blasting News lo scrutinio in tempo reale. I candidati alla carica di sindaco sono 9, le liste presentate sono 19.

I candidati

Si ricandida il primo cittadino uscente Luigi Spagnolli, l'esponente del Partito Democratico è sostenuto da 5 liste: Partito Democratico Demokratische Partei, SVP, Partito Socialista Italiano, Lista civica Burgerliste X Spagnolli Nuova Bolzano! Neues Bozen!, Projekt Bozen Noi Bolzano.

Pubblicità

Una parte del centrodestra sosterrà Alessandro Urzì, 49 anni, giornalista e attualmente consigliere regionale del Trentino Alto Adige; è sostenuto da tre liste: Forza Italia, L'Alto Adige nel cuore con Urzì e Unitalia Movimento Iniziativa Sociale.

La Lega Nord propone alla carica di primo cittadino Carlo Vettori, queste le sue dichiarazioni nel giorno dell'annuncio ufficiale della candidatura: "Una città sicura è una città felice, in cui cittadini hanno voglia di vivere, lavorare e prosperare"; una sola la lista a suo sostegno.

E' il cinquantenne Rudi Rieder il candidato del Movimento 5 Stelle, fioraio e papà di 4 figli. La sua candidatura è stata annunciata a metà febbraio dopo le primarie, l'obiettivo dichiarato è "arrivare al ballottaggio e vincere".

La candidata della sinistra radicale è Cecilia Stefanelli, le sue parole durante la campagna elettorale: "Il motivo per il quale ho accettato questa mia candidatura è la necessità di dare un segnale di rottura con la legislatura passata"; Cecilia Stefanelli è supportata da tre liste: Verdi, sinistra ecologia Libertà links grun frei con Vendola, a sinistra per Bolzano die Linke fur Bozen con/mit Luigi Gallo.

Pubblicità

Il partito guidato da Giorgia Meloni, Fratelli d'Italia, si presenta a queste elezioni con la candidata Maria Teresa Tomada, attuale consigliere comunale e funzionaria provinciale.

Prova ad entrare nel palazzo comunale come primo cittadino, Dado Duzzi, presidente dell'Azienda di soggiorno e vicepresidente dell'Unione Commercio, le liste che appoggiano la sua candidatura sono: Pensionati e Nuovacittà.

Ci riprova a scalare la vetta della città Ivan Benussi, l'architetto era già stato eletto sindaco per soli sette voti di scarto nel 2005, però non riusci a trovare una maggioranza e si tornò al voto dopo soli 6 mesi; Benussi è sostenuto da 2 liste: CasaPound Italia e Lista Benussi Sindaco, lo slogan della campagna elettorale: "Eletto Sindaco nel 2005, il Sindaco dei Bolzanini".

Chiudiamo la presentazione dei candidati a sindaco con Angelo Gennaccaro, attuale consigliere comunale, il motto della sua campagna elettorale è "...per un nuovo inizio"; la lista civica che lo appoggia è "Io sto con Bolzano". #Elezioni Amministrative #Dirette