Si sono ritrovati, dinanzi al portone di casa, con un uomo che gli ha puntato contro un revolver, col volto coperto da un passamontagna. Terrorizzati, un imprenditore edile e la moglie, residenti al quartiere Parioli di #Roma, hanno consegnato gioielli e contanti per un valore complessivo di circa 45.000 euro. Il ladro, subito dopo aver preso il ricco bottino si è dileguato e al momento la polizia non è ancora riuscito a rintracciarlo. Tra l'altro, gli investigatori non escludono che possa esserci una banda ben organizzata e pronta a derubare i residenti del ricco quartiere della Capitale.

Inseguiti e derubati: il ladro li stava pedinando da tempo

Tenendo conto della dinamica dei fatti, la polizia ritiene che il rapinatore non abbia agito d'impulso, ma che già da prima avesse adocchiato la coppia, pedinandola nel corso della serata e, al momento giusto, quando si è reso conto che la strada era deserta e poteva agire indisturbato, è uscito allo scoperto, minacciando le sue vittime nei pressi dell'androne del palazzo in cui hanno la casa.

Pubblicità
Pubblicità

L'obiettivo del rapinatore erano i gioielli indossati dalla donna: un orologio di valore e un prezioso anello che vale circa 20.000 euro: probabilmente il ladro li aveva notati mentre stava seguendo le sue vittime designate. Dopo aver preso i gioielli, il delinquente, tenendo sempre la pistola puntata verso la coppia, è riuscito a farsi consegnare anche i portafogli che contenevano circa 1.000 euro in contanti. Quindi si è dileguato a piedi, sparendo nel nulla.

Indagini in corso e il sospetto di una banda organizzata

La polizia ha fatto subito scattare le indagini. Gli agenti del commissariato Salario-Parioli, stanno studiando le testimonianze rilasciate dalla coppia derubata e la sommaria descrizione fatta del rapinatore. Al momento, pare che il delinquente sia un uomo di circa trent'anni che parla con accento romano: troppo poco per poter mettere le mani sul responsabile della rapina.

Pubblicità

Inoltre, secondo gli investigatori, se è vero che il ladro si è presentato da solo dinanzi all'imprenditore e alla moglie per derubarli, è pur vero che la precisione e la maestria con cui è stato compiuto il furto, potrebbero far pensare ad una banda organizzata che avrebbe deciso di derubare i ricchi residenti del quartiere Parioli.  #Cronaca Roma