Mancano ormai pochissimi giorni alla cerimonia d’apertura della Porta Santa a San Pietro. Sarà questo il momento in cui si inaugurerà il Giubileo Straordinario della Misericordia, anche se qualche giorno fa abbiamo assistito all’apertura di una Porta Santa in Africa, durante il viaggio apostolico di #Papa Francesco nel continente nero. Il Pontefice è atteso da una serie di celebrazioni liturgiche dal giorno dell’Immacolata fino a tutte le festività di Natale, ad iniziare dalla Santa Messa che darà il via all’Anno Santo. Molti di questi appuntamenti saranno trasmessi in televisione nel nostro Paese, oltre che in mondovisione tramite il satellite, con una grande novità, ovvero la messa in onda in Ultra HD.

Pubblicità
Pubblicità

Apertura Porta Santa a San Pietro, dove vederla in tv

L’evento che aprirà il Giubileo 2015-2016 sarà il primo della storia ad essere trasmesso via satellite in Ultra HD. Grazie al supporto tecnologico di Sony, Globecast e DBW Communication, il centro televisivo del Vaticano ha deciso di mettere a disposizione 3 satelliti in banda C per assicurare la trasmissione di immagini nel formato Ultra HD in tutto il pianeta. Oltre che in 4K su Tivùsat, gli utenti italiani avranno la possibilità di seguire l’apertura della Porta Santa presso la Basilica vaticana sulla Rai (canale 1). L’emittente televisiva proporrà a partire dalle ore 9.25 la messa in onda sul digitale terrestre. L’appuntamento sarà presenziato dal Papa, che celebrerà anche la funzione. A seguire, dalle ore 11.45, avremo uno speciale su Raiuno intitolato ‘Il Giubileo di Francesco’ che proseguirà fino alle ore 13.30 circa, quando poi ci sarà il consueto TG1.

Pubblicità

Non finisce qui, perché al pomeriggio sarà possibile vedere sul piccolo schermo anche l’omaggio del Santo Padre alla statua della Madonna Immacolata in Piazza di Spagna a partire dalle ore 15.55. Tutto questo sarà accessibile anche in streaming su Rai.tv. Prima di lasciarvi, vi ricordiamo che domenica 13 dicembre ci saranno le aperture di altre due Porte Sante a Roma, quelle situate in San Giovanni in Laterano e San Paolo Fuori le Mura, mentre venerdì 1 gennaio toccherà alla quarta Basilica romana, Santa Maria Maggiore. Con tutto probabilità, anche questi appuntamenti potranno essere seguiti dai fedeli in televisione, così come le celebrazioni dell’Avvento previste per tutto il mese di dicembre. I programmi dettagliati di queste ultime ve li mostreremo successivamente all’inizio del Giubileo a Roma. #Eventi