Ladri e rapinatori, di recente, hanno preso di mira le residenze di molti personaggi famosi italiani, tra cui Adriano Celentano. Negli ultimi tempi, la villa di Campesone di Galbiate del 'molleggiato' è finita nel mirino, più volte, di malintenzionate. Pare che, nelle ultime ore, qualcuno abbia tentato di introdursi nella villa in Brianza del celebre cantante milanese. Sembra che quest'ultimo e sua moglie, Claudia Mori, abbiano notato dei misteriosi segni su una finestra della splendida magione attorniata da tanto verde. E' probabile, dunque, che qualcuno abbia cercato di sfondare gli infissi per entrare in casa..

Pubblicità

Pubblicità

La residenza del 'molleggiato' fa gola ai delinquenti

Non è la prima volta che malintenzionati prendono di mira la splendida villa di Adriano Celentano in Brianza. Lo scorso febbraio, il 'molleggiato' scrisse sul suo blog che 7 persone si erano introdotte nella sua magione. L'artista sottolineò 'fatti molto gravi'. Dopo quell'episodio vi sarebbero stati altri 3 blitz di furfanti. Tali episodi hanno portato Celentano a rafforzare la sicurezza, sia interna che esterna, nella sua residenza. Adesso sono state assunte guardie private. La sorveglianza è continua. Nonostante il monitoraggio costante, la residenza in Brianza del cantautore 79enne è stata nuovamente bersagliata da qualche delinquente. L'artista e la moglie sono rimasti stupiti quando hanno scoperti segni di effrazione su una finestra. Probabilmente, qualcuno è riuscito a evitare la sorveglianza, introducendosi nel parco. Non solo, dunque, i comuni cittadini vengono presi di mira dai delinquenti; anche le star ricche e famose stanno vivendo momenti terribili.

Celentano come Facchinetti: ladri in casa

Non si possono dimenticare le forti parole scritte da Francesco Facchinetti, di recente, sui social dopo l'intrusione di uno sconosciuto alto 2 metri nella casa del padre Roby, nelle vicinanze dello stadio di Bergamo.

Pubblicità

Il cantante disse che, se lo Stato non interviene, i cittadini devono difendersi da soli. La reazione di Celentano, alle intrusioni nella sua villa di Galbiate, fu più mite ma non meno incisiva. Il 'molleggiato' usò il suo blog, 'Il Mondo di Adriano' per segnalare le continue scorribande di ignoti nella sua casa. Le telecamere di sorveglianza avrebbero anche ripreso malintenzionati all'interno della magione. L'artista aveva subito presentato denuncia ai carabinieri di Lecco. Adesso, però, i furfanti sono tornati alla carica. Come si comporteranno Adriano Celentano e Claudia Mori? #gossip #Cronaca Bologna