Negli ultimi decenni l'attenzione per l'energia rinnovabile trova sempre un maggior interesse per i benefici che ne potrebbero derivare per l'ambiente. L'inquinamento atmosferico infatti costituisce una delle principali cause dei cambiamenti climatici della terra perciò l'urgenza di far fronte a questo problema ha spinto istituzioni e governi ad aumentare la ricerca in questa direzione. Lo studio e la ricerca di nuove forme di energie rinnovabili che rispettino l'ambiente e la salute del genere umano stanno diventando una priorità tanto che Sally Jewell, il ministro dell'Interno Usa ha appena inaugurato in California uno degli impianti fotovoltaici più grandi del mondo.

Desert Sunlight Solar Farm è il nome del grandissimo parco solare che si trova a Desert Center, nel Riverside Country, in California, dove una superficie di 16 km è occupata da pannelli fotovoltaici che forniranno un'energia pari a 550 milioni di watt. Il grandissimo campo solare rappresenta uno dei più importanti esempi di energia alternativa, impianti sempre più diffusi nei paesi industrializzati.

Solar Farm utilizzerà la luce del deserto di 3600 ettari di terreno che trasformerà in energia solare, il terreno fa parte della contea di Riverside ed è gestito dalla US Bureau of Land Management. La NextEra Energy Resource, la società che gestisce l'imponente progetto, ha stimato che saranno eliminate circa 300 mila tonellate di anidride carbonica e che i vantaggi per l'ambiente saranno di notevole entità.

L'inaugurazione di Solar Farm, pochi giorni fa, da parte del ministro dell'Interno Usa Jewell, dimostra l'importanza dedicata dall'amministrazione americana nei confronti delle energie rinnovabili. Si tratta infatti del primo progetto realizzato su suolo pubblico al quale seguiranno, stando alle affermazioni del Ministro, altre iniziative volte ad ampliare l'impiego delle energie rinnovabili. Da ciò si deduce che l'impegno del Governo degli USA per ridurre le emissioni inquinanti nell'ambiente andrà aumentando sempre di più a vantaggio del clima e degli esseri viventi.



.









Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto