Indignazione e rabbia per il furto avvenuto al Policlinico "Paolo Giaccone" di Palermo dove ignoti si sono introdotti nel reparto di oncologia ed hanno rubato i televisori nuovi appena donati al Reparto. Il Direttore della UOC di Oncologia Medica Antonio Russo, racconta a Meridionews, che i televisori nuovi, dotati di cuffiette, servivano ai pazienti ammalati di tumore, durante le sedute di chemioterapia per trascorrere il tempo della seduta, che di solito dura 4- 5 ore, guardando un film o ascoltando musica.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

Nella stanza utilizzata per le sedute di chemioterapia ci sono 8 poltrone ognuna delle quali era stata dotata di monitor con cuffie, per non disturbare il vicino di poltrona, durante il trattamento.

Al paziente veniva lasciata ampia libertà di scegliere il programma preferito per trascorrere il tempo necessario per la terapia più serenamente. L'iniziativa era stata pensata per rendere più umano l'approccio del paziente con l'ospedale e con le cure davvero devastanti alle quali è costretto a sottoporsi per curare la malattia. Il Reparto di Oncologia del Policlinico di Palermo da poco, grazie ad una donazione, era riuscito ad avere i televisori di ultima generazione per offrire al paziente un po' di svago durante il trattamento. Ora, si chiede il Direttore del reparto Antonio Russo come sarà possibile riavere i televisori? Le difficoltà per rendere il reparto più accogliente sono state notevoli e vedere vanificato lo sforzo e l'impegno con un gesto così meschino lascia una grade rabbia.

Stupisce che il furto sia avvenuto in un reparto molto frequentato sia durante il giorno che di notte e che nessuno si sia accorto di nulla.

I migliori video del giorno

Le telecamere di video sorveglianza non hanno rilevato nulla di anomalo, perciò sarà necessario aumentare la sorveglianza. Le Forze dell'Ordine stanno facendo le indagini del caso ma il gesto è troppo grave. Come è possibile privare pazienti gravemente ammalati di un conforto durante le terapie? Perché rubare 8 televisori? Cosa può spingere una o più persone a compiere un gesto così meschino e vigliacco? Non rimane che aspettare i risultati delle indagini delle Forze dell'Odine.