Viene ben visto dalla maggior parte delle compagnie e assicurative, se non da tutte, il nuovo provvedimento sulla dematerializzazione dei servizi assicurativi già in vigore e che si materializzerà il prossimo 18 ottobre con la scomparsa del contrassegno Rca dal parabrezza dell'auto. I dati sono già stati acquisiti nel database della direzione generale della Motorizzazione e vengono rilevati da microchip, autovelox, telepass. "Aiuterà il contrasto alla frode", ha sottolineato il responsabile Motor Allianz Italia, Andrea Costa, intervenendo a un convegno all'università di Catania. Meno frodi sulle assicurazioni, meno costi per i consumatori, dunque.

"Le forze di polizia - ha aggiunto - hanno bisogno di un aiuto, ai controlli a campione - ha specificato - si affiancheranno quelli mirati". Diverse compagnie d'assicurazione e marchi assicurativi ad hoc per le Rc auto si stanno già attrezzando per offrire, oltre a nuove offerte per i consumatori, anche nuovi strumenti agli intermediari che si dovranno occupare della gestione di grandi quantità di polizze assicurative senza nessuna penalizzazione.

Demateralizzazione dei servizi assicurativi, esperti riuniti a Catania

“L’istituto di vigilanza - ha spiegato Antonio Rosario De Pascalis, capo servizi studi e gestione dati Ivass - si è mosso per tempo per evitare disagi dall’entrata in vigore del provvedimento".

Dal 18 ottobre 2015, tra le altre novità sulle assicurazioni introdotte dalle norme sulla dematerializzazione, anche la "scomparsa" del contrassegno assicurativo cartaceo, non ci sarà più l'obbligo di esporlo, i dati sono già stati acquisiti per via telematica. "Noi ci auguriamo - ha detto il presidente regionale di Confconsumatori Sicilia, Carmelo Calì - che con gli interventi contro frodi ed elusioni si possa raggiungere lo scopo principale - ha sottolineato Calì - di abbassare i costi per gli assicurati".

Novità assicurazioni Rc Auto, Ben conferma spirito 100% ecoweb

Tra i brand assicurativi già pronti ai nuovi cambiamenti normativi, c'è Ben marchio assicurativo auto 100% web, che premia gli automobilisti virtuosi con particolari vantaggi per i proprietari di auto eco. Ben, come spiega un nota del brand assicurativo di Direct Line Insurance Spa, ha accolto con "entusiasmo" la rivoluzione digitale nelle Rc auto provocata dalle nuove norme Dematerializzazione dei servizi assicurativi.

Anticipando i tempi rispetti ad altri Ben assicura già ai propri clienti la possibilità di restituire la polizza firmata tramite una fotografia che si può fare anche con un semplice smartphone da inviare via mail. Un modo come un altro per confermare lo spirito multimediale e eco friendly. "Meno carta - si legge in una nota di Ben, che punta a diventare leader per lepolizze auto online in Europa - significa anche maggiore attenzione all’ambiente".

Segui la nostra pagina Facebook!