Calciomercato Juve, obiettivo primario del club bianconero: sfoltire la rosa. Specialmente in attacco dove, con l'acquisto di Tevez e Llorente, il numero di giocatori in quella zona del campo è salito a sei: Matri e Quagliarella sono i primi due nomi sulla lista delle partenze. Parlando della difesa, specialmente con il recente arrivo di Angelo Ogbonna, la squadra conta un gran numero di elementi e la dirigenza potrebbe pensare di sfoltire la rosa anche in tale settore. 

Stephan Lichtsteiner è parte integrante del progetto di Conte ed è probabilmente uno dei giocatori meno cedibili attualmente in rosa.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Ma nel calcio moderno, come affermò De Laurentis alcuni mesi fa a proposito di Cavani, gli incedibili non esistono e davanti all'offerta di 14 milioni di euro dell'Arsenal la dirigenza e l'allenatore potrebbero pensare di monetizzare (oltre a liberarsi dell'ingaggio del giocatore) senza rischiare di scoprirsi sulla fascia destra dove troverebbe maggior posto Caceres.

La Juventus, con quella somma, potrebbe intervenire sul mercato o blindare definitivamente Maurucio Isla che giocherebbe titolare a tutti gli effetti. La partenza dello svizzero tuttavia spingerebbe quasi sicuramente i bianconeri ad intervenire sul mercato: il nome più gettonato tra gli addetti ai lavori è, attualmente, quello di Jonathan Biabiany. Per ora non si parla di trattative ufficiali ma solamente di sondaggi da parte del club inglese interessato a Licthsteiner: qualora arrivasse un'offerta concreta, la Juventus valuterà attentamente, considerando che probabilmente nessuno dei nomi sopracitati garantirebbe un sufficiente contributo alla squadra da poter rimpiazzare una pedina fondamentale come Stephan Lichtsteiner.