Calciomercato Milan, alla vigilia del preliminare di Champions che vedrà la squadra di Allegri impegnata nel match con il Psv, l'agente Fifa Baque rilascia un'intervista che riaccende le speranze rossonere di vedere "smoking bianco" Kakà vestire i colori che gli hanno regalato, calcisticamente parlando, le gioie più grandi mai vissute.

"Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano" diceva Antonello Venditti in una celebre canzone, così sembra essere per il popolo rossonero e il fenomeno brasiliano,l'obiettivo primario è qualificarsi per la Champions League ma verso la fine di agosto Adriano Galliani, stufo del braccio di ferro con il Cska per Keisuke Honda, potrebbe tentare l'attacco decisivo a Kakà.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Milan

Molti i punti a favore del club di via Turati che spingerebbero il brasiliano a tornare a casa:

Un' eventuale vittoria contro gli olandesi del Psv porterebbe altri soldi nelle casse del club, denaro che potrebbe essere reinvestito nel mercato.

Kakà ha un grande feeling con Carlo Ancelotti che lo ha allenato ai tempi del Milan, tuttavia la concorrenza in squadra, specialmente con l'arrivo di Isco, si fa sempre più spietata e il giocatore potrebbe non trovare lo spazio sperato. Il Real Madrid, inoltre, ha intenzione di arrivare a Bale e,vista l'esorbitante cifra richiesta dal Tottenham, potrebbe aver bisogno di qualche entrata extra. "È sicuramente un affare difficile, che però potrebbe andare in porto negli ultimi giorni di mercato" afferma l'agente Baque.

Insomma i presupposti per un ritorno ci sono e risulta difficile pensare che il Milan si accontenti degli acquisti fatti finora: i giovani arrivati a Milano sono promettenti ma, quasi certamente, alla squadra di Allegri serviranno rinforzi di maggior spessore se vorrà competere, almeno per il terzo posto, con le dirette rivali rinvigorite dal ritorno dei pezzi da novanta in Italia.

I migliori video del giorno

Non resta che aspettare fino all'ultimo giorno di calciomercato per vedere come si evolverà la vicenda tra il Milan e Kakà.