Totti potrebbe far parte del gruppo che andrà in Brasile per la coppa del mondo 2014. - "Se mancassero 20 giorni all'inizio del mondiale non ci sarebbero dubbi sulla sua convocazione". Parole del ct Cesare Prandelli, a cui non sono passate inosservate le ultime straordinarie prestazioni del capitano giallorosso.

Francesco Totti, 37 anni, con ancora tanta voglia di fare la differenza in campo e di dare una marcia in più alla sua amata A.S. Roma: è anche grazie a lui infatti, se la Roma di Rudi Garcia è attualmente in testa alla classifica del campionato italiano con 7 vittorie su 7.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale A.S. Roma

Prandelli non ha dubbi, segue attentamente anche i giocatori non più "giovanissimi" come Totti e Cassano e, un mese prima del mondiale, valuterà la loro condizione per decidere se convocarli o meno per il Brasile. Riguardo a Totti, il ct della nazionale azzurra ha così commentato le sue ultime performance: "Un Totti così fa riflettere, il suo modo di stare in campo è unico, interpreta quel ruolo in una maniera unica". 


Intanto Prandelli pensa alla trasferta in Danimarca, per la prossima partita del girone di qualificazione al campionato mondiale 2014: in Danimarca-Italia, che si giocherà venerdì 11 ottobre 2013, purtroppo non ci sarà Daniele De Rossi: il centrocampista della Roma ha lasciato il ritiro di Coverciano per un problema all'adduttore sinistro. Sarà presente invece Gigi Buffon tra i pali, anche se si è aggregato al gruppo con un leggero ritardo rispetto agli altri. Il mister inoltre sta valutando le condizioni fisiche di Giuseppe Rossi, rientrato in Nazionale dopo quasi due anni di assenza: Pepito sta bene, e potrebbe essere impiegato già per la sfida contro la Danimarca.