Si è giocata ieri, sabato 19 ottobre, la decima giornata del campionato di Serie B. Prima di scoprire tutti i risultati ricordiamo che lunedì 21 ottobre si giocherà il posticipo Siena-Palermo, partita che metterà di fronte le due favorite, almeno sulla carta, per una pronta risalita in Serie A.

Ma ecco i risultati delle partite di Serie B disputatesi ieri:

  • Avellino-Carpi 4-1
  • Modena-Reggina 3-0
  • Ternana-Novara 5-0
  • Trapani-Spezia 1-1
  • Pescara-Latina 0-1
  • Padova-Juve Stabia 2-1
  • Crotone-Virtus Lanciano 1-2
  • Empoli-Varese 2-0
  • Brescia-Cittadella 4-1

È durato quindi meno di 24 ore il primato in classifica del Cesena.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie B

La squadra di Bisoli è stata prontamente scavalcata in classica dalla Virtus Lanciano, che ha confermato a Crotone quanto di buono fatto vedere in questo avvio di stagione scoppiettante.

In seconda posizione oltre al Cesena troviamo l'Empoli, che grazie a Croce e Tavano ha superato nel migliore dei modi l'ostacolo Varese.

Restando in zona play off da segnalare la scoppiettante vittoria dell'Avellino contro il Carpi. I padroni di casa irpini si sono imposti con un netto 4-1. Quattro i punti di distacco che separano l'Avellino dalla vetta.

Fa la voce grossa anche il Modena di Novellino, autoritario (3-0) sulla Reggina. Il presidente Lillo Foti continua nonostante tutto ad avere fiducia in Atzori.

Prosegue nel frattempo il declino del Pescara, sconfitto ieri in casa dal Latina di misura. Amareggiato a fine partita il tecnico di casa Pasquale Marino, il quale sembra avere le ore contate.

Le stesse che con tutta probabilità ha l'allenatore del Novara Aglietti, caduto pesantemente a Terni per 5-0.

I migliori video del giorno

Una sconfitta che relega i piemontesi in 17^ posizione.

Si rilancia nel frattempo il Brescia. La squadra guidata dal nuovo tecnico Bergodi batte sonoramente il Cittadella per 4-1.

Chiudiamo infine con il pareggio di Trapani fra i padroni di casa siciliani e lo Spezia di Giovanni Stroppa, e la vittoria nel finale del Padova che supera la Juve Stabia con un gol di Pasquato a due minuti dal termine.  

La nuova classifica di Serie B dopo le partite del 19 ottobre

  • Virtus Lanciano 22
  • Empoli 20
  • Cesena 20
  • Avellino 18
  • Crotone 16
  • Modena 15
  • Varese 15
  • Spezia 14
  • Palermo 14
  • Cittadella 13
  • Latina 12
  • Brescia 12
  • Siena 11
  • Trapani 11
  • Ternana 10
  • Carpi 10
  • Novara 10
  • Reggina 9
  • Bari 8
  • Pescara 8
  • Padova 7
  • Juve Stabia 5