Il giorno di Roma - Napoli è anche quello di Maradona all'Olimpico. Il "Pibe de oro" il "numero 10 dei numero 10" tra poche ore siederà in tribuna all'Olimpico per assistere al big match tra i giallorossi guidati da Rudi Garcia e gli azzurri, i suoi amati azzurri, allenati da Rapha Benitez. 

Maradona all'Olimpico arriva con l'entusiasmo di chi non ha mai dimenticato la sua esperienza in maglia azzurra, di chi non hai mai smesso di amare Napoli ed il Napoli; ma arriva anche con la notifica consegnatalgli appena poche ore dagli emissari di Equitalia: un avviso di mora per un importo di poco inferiore ai 39 milioni di euro. 

Maradona, per voce del suo legale che lo accompèagna in questa trasferta in territorio italiano, fa sapere di non essere preoccupato e che non sarà certamente questo nuovo e spiacevole episodio a toglierli la gioia di pioter assistere ad una sfida di cartello come quella di quesat sera tra le due formazioni più forti del campionato.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale SSC Napoli

Roma - Napoli è anche la partita di Maradona, che ancora una volta non ha esitato a mandare segnali all'indirizzo della dirigenza napoletana, e nello specifico a De Lauentis, lasciando intendere in maniera del tutto esplicita di essere disposto ad allenare la formazione partenopea.

Con Maradona il Napoli ha vinto lo scudetto, è salito alla ribalta del calcio mondiale e la Napoli calcistica non ha d'altronde mai smesso di professare amore infinito nei confronti di Maradona

Che Maradona possa diventare il tecnico del Napoli non è poi un'ipotesi così improbabile. Certo, al momento siamo solo ad ipotesi da Fantacalcio, da discorsi da bar dello sport, ma l'apertuta di una trattativa potrebbe essere anche cosa probabile.

Intanto questa sera si gioca Roma-Napoli, la prima contro la seconda, dove i punti che separano gli azzurri di Benitez dai giallorossi di Garcia sono soltanto due, li stessi che che di svantaggio sulla capolista ha la Juventus di Conte, impegnata domenica pomeriggio sul difficile terreno della Fiorentina.

Ma gli occhi dei tifosi non saranno puntati solo su Roma e Napoli impegnate in campo a darsi battaglia e conquistare i tre punti, ma anche su quell'angolo di tribuna dove sarà seduto il Pibe de oro Diego Armando Maradona, quel numero dieci che ha scritto pagine e pagine di storia del calcio mondiale incantando con le sue giocate e con i suoi gol impossibili.

I migliori video del giorno

Il resto, è storia di questi giorni.