Domani, martedì 11 marzo, torna l'appuntamento con la Champions League. In programma due match validi per il ritorno degli ottavi di finale, Bayern-Arsenal e Atletico-Milan. Analizziamo le due partite attraverso gli ultimi precedenti, le statistiche di questa stagione in terra europea e i pronostici sul risultato esatto delle sfide in calendario. Prima di iniziare ricordiamo come la partita che vedrà per protagonista la squadra di Clarence Seedorf verrà trasmessa in diretta in chiaro su Canale 5 a partire dalle ore 20.45. 

Champions League, pronostico Bayern-Arsenal

All'andata i bavaresi hanno dimostrato tutta la loro superiorità nei confronti della formazione inglese, andando a vincere 2-0 all'Emirates Stadium (su quattordici partite giocate in casa in campionato, i Gunners avevano perso soltanto una volta).

I tedeschi stanno dominando la Bundesliga, come confermato dall'ultimo 6-1 rifilato al Wolfsburg in trasferta, e sarebbe iniziale credere ad una sconfitta casalinga di Ribery e compagni martedì sera, se pensiamo anche al ruolino di marcia tenuto in campionato tra le mura amiche: 12 vittorie, 0 pareggi e 0 sconfitte.

Le due squadre si sono affrontate in Champions League anche l'anno scorso, sempre agli ottavi di finale, col Bayern che vinse 3-1 il match d'andata in Inghilterra per poi perdere 2-0 davanti ai propri tifosi, ottenendo ugualmente il pass per i quarti.

Nelle ultime tre trasferte l'Arsenal ha perso due volte, contro Stoke e Liverpool, pareggiando infine con il Southampton: difficilmente i Gunners ritroveranno il successo in Germania. Pronostico Bayern-Arsenal: 1 (4-1 risultato esatto) 

Champions League, pronostico Atletico-Milan

In Italia c'è già chi dà per morta la squadra rossonera, complice anche il risultato dell'andata, che ha visto gli spagnoli violare San Siro per 1-0 grazie alla rete nel finale di Diego Costa, pericolo numero uno per la difesa italiana.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Milan Champions League

Chi ha visto il derby di Madrid lo scorso sabato sa bene che il Milan non ha speranze contro la formazione iberica, seconda forza della Liga.

L'intensità e l'organizzazione messe in mostra contro una delle formazioni migliori d'Europa, il Real Madrid, non fanno dormire sogni tranquilli a Balotelli e compagni, e non è retorica affermare che alla squadra di Seedorf serva una vera e propria impresa - se non vogliamo parlare di miracolo - contro i rivali allenati da Diego Simeone. Tutte le statistiche sono contrarie al Diavolo, riferirle sarebbe soltanto un gioco al massacro.

La speranza - l'unica - è che giocatori come Kakà e Abbiati si ricordino di avere un dna specifico, un dna europeo. Pronostico Atletico-Milan 1 (risultato esatto 2-0)  

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto