L'Inter come priorità cerca un attaccante ed un centrocampista davanti alla difesa. L'attaccante deve essere una seconda punta mobile, uno in grado di poter fare anche la prima punta o di muoversi da trequartista.

In calo l'interesse per Fernando Torres (ma non abbandonata la trattativa) del Chelsea e Álvaro Morata del Real Madrid, Erik Lamela del Tottenham non è adatto al ruolo di prima punta ed Edin Džeko del Manchester City è troppo caro, sia per il prezzo del suo cartellino che per l'ingaggio richiesto dal'attaccante bosniaco. I nomi nuovi che potrebbero ricoprire questo ruolo sono il 26enne greco del Fulham e della Nazionale Kostas Mitroglou ed il 20enne olandese del PSV Eindhoven Memphis Depay.

Come già riportato nei giorni scorsi per il centrocampo i nomi più gettonati sono: Obi Mikel per Chelsea, Valon Behrami del Napoli (già allenato da Mazzarri), può risalire con le sue quotazioni Nilton del Cruzeiro (che però è extracomunitario). Nelle ultime ore è uscito un nuovo nome, quello del 21enne brasiliano del Cruzeiro Lucas Silva. I neroazzurri sono pronti a fare lo 'sgambetto' al Milan per Adel Taarabt. Per riscattare il marocchino il Queens Park Rangers avrebbe chiesto al Milan non più 7 ma 11 milioni di euro (cifra al momento fuori portata di Galliani) e i cugini sarebbero pronti ad inserirsi nella trattativa.

Per il ruolo di esterno d'attacco sono sul taccuino dei dirigenti milaneseidue nomi, il primo è il 22enne inglese attaccante/ala del Crystal Palace (in prestito dal Blackpool) e della Nazionale Under-21 Tom Ince.

Il figlio di Paul, ex centrocampista nerazzurro, darà risposta del suo passaggio all'Inter entro due giorni. L'altro è il 25enne turco del Fenerbahce Caner Erkin, il giocatore è extracomunitario, ma arriverebbe a parametro zero.

Rientreranno dal prestito per rimanere in rosa l'anno prossimo tre giocatori del Livorno: il 22enne portiere della Nazionale Under-21 Francesco Bardi, il 19enne difensore/centrocampista senegalese Ibrahima Mbaye e il 21enne centrocampista ghanese Joseph Duncan.

Rientrerà anche il 21enne centrocampista della Nazionale italiana Under-21 Lorenzo Crisetig, in comproprietà con il Parma, che sta finendo la stagione nel Crotone.