Arriva il giorno del preliminare di Europa League del Torino e il tifoso granata scopre che la partita contro gli svedesi del Brommapojkarna non verrà trasmessa in diretta tv né in chiaro né sulla pay tv Mediaset Premium, nonostante quest'ultima stia trasmettendo da settimane la pubblicità "tutte le partite del Torino solo su Premium", in riferimento sia al campionato che alla competizione europea. Peccato che non sia proprio così, almeno per la gara di oggi, giovedì 31 luglio. In ogni caso c'è un modo per vedere la diretta streaming di Brommapojkarna-Torino, ed è quello di accedere al sito bptv.solidtango.com e acquistare la partita al prezzo di 7.53 euro.

La cronaca sarà ovviamente in svedese essendo questo il sito ufficiale della televisione online del club svedese e la speranza per i tifosi del Torino è quella di poter usufruire di uno streaming di buona qualità, anche perché il costo di oltre 7 euro non è forse il massimo della vita per chi come la maggior parte dei tifosi granata ha sottoscritto un abbonamento Mediaset, che ricordiamo trasmetterà quest'anno in esclusiva tutta l'Europa League. Se vogliamo in tutto questo c'è una buona notizia, ovvero Mediaset Premium ha comunicato che la gara di ritorno tra Torino e Brommapojkarna sarà trasmessa in diretta tv su Premium Calcio e potrà essere vista anche in streaming scaricando l'app gratuita Sky Go per tablet e smartphone oppure accedendo al sito skygo.sky.it. Tutto questo tra una settimana, oggi però - ricordiamo ancora una volta - niente diretta tv per l'andata del preliminare di Europa League Brommapojkarna-Torino. 

BROMMAPOJKARNA-TORINO -  Ventura si affida al 3-5-2 dello scorso anno.

In avanti debutta la coppia composta da Quagliarella-Cerci, con quest'ultimo che potrebbe alla fine anche restare in maglia granata qualora il Milan non riuscisse a sbloccare definitivamente la questione Robinho. A centrocampo il mister del Toro schiera Kurtic, Vives e Gazzi, con Darmian ed El Kaddouri pronti a correre lungo le corsie laterali. Il terzetto di difesa sarà composto da Maksimovic, Glik e Moretti, con Padelli tra i pali.

I favori del pronostico sono tutti per la squadra italiana, con la vittoria del Torino quotata a 1,25. Nessun precedente ad oggi contro il club del Brommapojkarna ma il Toro ha già affrontato in due occasioni club svedesi: in Coppa Uefa nel '92, quando i granata sconfissero con un complessivo 3-1 il Norrkoping, mentre nel '76 un'altra vittoria, stavolta in Coppa Campioni, contro il Malmoe. 

Segui la pagina Torino Calcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!