Giovedì 21 agosto alle ore 20:30 si disputa, allo stadio 'Park Mladezi', la partita d'andata dei playoff di Europa League 2014/15 tra RNK Spalato-Torino. Mistero sulla diretta televisiva: Mediaset Premium infatti, è intenzionata a trasmettere la partita, ma dovrebbe acquistare i diritti dalla tv croata che ha il diritto di esclusiva, ma i croati vorrebbero trasmettere soltanto la partita del Rijeka che gioca proprio quel giorno. Il sito di Tuttosport dovrebbe effettuare la diretta in streaming dell'incontro.

Pubblicità
Pubblicità

Pronostico con quote (Snai): 2 a 1.55, Under 2,5 a 1.85, Nogol a 1.80, risultato esatto 0-1 a 6.00 e 0-2 a 6.00. La partita di ritorno è prevista per giovedì 28 agosto allo stadio 'Olimpico' di Torino.

I 'Crveni' attualmente sono al quinto posto nella 1.HNL croata con 5 punti in cinque partite frutto di una vittoria, due pareggi ed altrettante sconfitte. Non vincono da quattro turni e nell'ultima giornata di campionato hanno perso 0-1 a Zagabria contro la Dinamo (prima a punteggio pieno).

Nel primo turno preliminare di Europa League hanno eliminato il Mika Yerevan, vittoria 3-1 in casa e pareggio 1-1 in Armenia; nel secondo turno l'Hapoel Be'er Sheva, vittoria 2-1 in casa e pareggio 0-0 in Israele; nel terzo turno il Cornomorec', vittoria per 2-0 in casa e pareggio 0-0 in Ucraina. Mister Ivan Matic dovrebbe schierare questa probabile formazione con il modulo 4-3-3: Zagorac; Ibriks, Glumac, Vrgoc, Radotic; Mrsic, Dujmovic, Glavina; Belle, Bilic, Roce.

Pubblicità

A disposizione: Vukovic, Rugasevic, Galovic, Erceg, Kvesic, Vojnovic.

I 'Granata' esordiranno in campionato domenica 31 agosto alle 20:45 in casa contro l'Inter. Nel terzo turno preliminare di Europa League hanno eliminato l'IF Brommapojkarna, vittoria per 3-0 in Svezia (al 45' su rigore e al 53' Larrondo, al 58' Barreto) e 4-0 in casa (al 4' autogol di Jonsson, al 37' Darmian, all'80 su rigore Quagliarella, al 90' Martinez). Mister Giampiero Ventura dovrebbe schierare questa probabile formazione con il modulo 4-3-3: Padelli; Darmian, Bovo, Moretti, Molinaro; Nocerino, Glik, Vives; Cerci, Larrondo, Quagliarella.

A disposizione: Avramov, Benassi, Vesovic, Perez, El Kaddouri, Barreto

Leggi tutto