A Bari gli azzurri battono in amichevole gli oranje privi di Robben e Van der Vaart e Antonio Conte nuovo commissario tecnico della nazionale parte con il piede giusto anche se agevolato da una partita giocata in superiorità numerica per oltre 80 minuti di partita. Gli azzurri scendono in campo con il classico 3 - 5 - 2, schema tattico preferito di mister Antonio Conte, con al centro della difesa Ranocchia e Astori al fianco di Bonucci, Darmian e De Sciglio sulle fasce in grado di fornire una maggiore copertura. A centrocampo Marchisio e Giaccherini e in attacco la nuova coppia Immobile e Zaza che sembra giochino insieme da una vita. Con un giocatore importante come El Shaarawy non perfettamente in forma viene lasciato riposare in panchina per la sfida con la Norvegia valida per le qualificazioni agli Europei 2016.


A Bari gli azzurri partono molto decisi, aggressivi e affamati guidati dal nuovo allenatore e dimostrano la voglia di rifarsi e di dimenticare la figuraccia del ultimo mondiale. Agevolati dall'espulsione del difensore centrale olandese Martins Indi al 9' minuto per fallo commesso su Zaza, l'Italia gioca un'ottima partita con un ritmo costante per tutti i 90 minuti. Il primo goal lo segna l'attaccante del Borussia Dortmund Immobile, servito perfettamente da Bonucci, sbloccando il match al 3'. Invece il raddoppio è opera di Daniele De Rossi centrocampista della Roma che segna su calcio di rigore procurato dal giocatore del Sassuolo Simone Zaza, autore di una prestazione davvero eccellente.


Nonostante l'italia abbia battuto senza problemi una grande squadra come l'Olanda, terza agli ultimi mondiali in Brasile non deve abbassare la guardia perché le amichevoli non sono mai paragonabili alle partite ufficiali. Martedì sia gli azzurri che Antonio Conte devono dimostrare e confermare di essere davvero una squadra con uno spirito diverso e vincente dal ultima nazionale guidata da Prandelli; perché contro la Norvegia una squadra giovane con talenti spiccanti molti di origine straniera sarà una partita diversa.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto