La Nazionale italiana di calcio disputerà la quarta giornata delle qualificazioni agli Europei di calcio di Francia 2016 contro la Croazia, allo stadio 'Giuseppe Meazza San Siro' di Milano. Calcio d'inizio domenica 16 novembre alle ore 20:45 con diretta su Rai 1 ed in streaming sul sito della Rai e di Raisport. Le due squadre sono in testa al gruppo H a punteggio pieno, al terzo posto la Norvegia con 6 punti, quarta la Bulgaria con 3, chiudono la classifica Malta ed Azerbaigian con 0. In testa alla classifica dei marcatori ci sono Kramaric, Modric e Perisic della Croazia, King della Norvegia e Chiellini con 2 gol. Le due squadre s'incontrano per la quarta volta in partite ufficiali in Italia.

Nei tre precedenti gli azzurri hanno vinto una sola volta in amichevole nel 1942 per 4-0. Nelle due gare successive altrettanti successi dei croati: 2-1 nel 1994 e 2-0 nel 2006. Pronostico leggermente a favore degli azzurri (quota Snai 1 a 2.10 e 1X a 1.27), non è prevista una partita con molte reti (Under 2,5 a 1.53 e Nogoal a 1.68).

Il ct Antonio Conte ha convocato i seguenti giocatori, in vista dell'amichevole contro l'Albania, il mister chiamerà altri giocatori a far parte del gruppo azzurro. Portieri: Buffon (Juventus), Perin (Genoa), Sirigu (Paris Saint Germain). Difensori: Chiellini e Ogbonna (Juventus), Moretti (Torino), Ranocchia (Inter), Rugani (Empoli). Centrocampisti: Bertolacci (Genoa), Bonaventura e De Sciglio (Milan), Candreva e Parolo (Lazio), Cerci (Atletico Madrid), Darmian (Torino), De Rossi (Roma), Marchisio (Juventus), Pasqual (Fiorentina), Soriano (Sampdoria), Verratti (Paris Saint Germain).

I migliori video del giorno

Attaccanti: Balotelli (Liverpool), Giovinco (Juventus), Immobile (Borussia Dortmund), Pellé (Southampton), Zaza (Sassuolo), El Shaarawy (Milan). La squadra più rappresentata è la Juventus con 5 giocatori seguita dal Milan con 3, Genoa, Paris SG, Torino e Lazio 2, Inter, Empoli, Atalanta, Roma, Fiorentina, Sampdoria, Liverpool, Borussia Dortmund, Southampton e Sassuolo 1.

Il 42enne ct della Croazia Niko Kovac ha convocato i seguenti giocatori, tra i quali il difensore Vrsaljko del Sassuolo, i centrocampisti Badelj della Fiorentina e Kovacic dell'Inter. Portieri: Subasic (Monaco), Vargic (Rijeka), Kalinic (Hajduk Spalato). Difensori: Lovren (Liverpool), Corluka (Lokomotiv Mosca), Jedvaj (Bayer Leverkusen), Vida (Dinamo Kiev), Leskovic, Leovac e Mitrovic (Rijeka), Strinic (Dnipro), Milic (Rostov), Srna (Shakhtar Donetsk), Vrsaljko (Sassuolo). Centrocampisti: Badelj (Fiorentina), Modric (Real Madrid), Rakitic (Barcellona), Kovacic (Inter), Antolic e Brozovic (Dinamo Zagabria), Pranjic (Panathinaikos), Jajalo e Tomecak (Rijeka), Rog (RNK Spalato). Attaccanti: Perisic (Wolfsburg), Sharbini e Kramaric (Rijeka), Halilovic (Barcellona B), Mandzukic (Atletico Madrid), Kalinic (Dnipro), Cop (Dinamo Zagabria), Olic (Wolfsburg).