L'undicesima giornata del campionato di Lega Pro 2014/15 girone C, si conclude lunedì 3 novembre alle ore 20:45 con l'incontro tra Catanzaro-Savoia. La partita si disputa allo stadio 'Nicola Ceravolo' e tutti i possessori di Pc, tablet o smartphone potranno seguire l'incontro in diretta sul sito internet della WebTv Sportube ed in live web streaming. Una sfida che manca da vent'anni. Venti anni di gioie e dolori per entrambe le squadre. Le due squadre non hanno mai pareggiato a Catanzaro e gli ospiti non vincono dalla stagione 1931-32. Nei successivi sette incontri altrettante sconfitte. Il pronostico è a favore dei calabresi che hanno vinto quattro delle cinque gare disputate tra le mura amiche (quota Snai 1 a 1.65, non è prevista una partita con tante reti (Under 2,5 a 1.65 e Nogoal a 1.73).

Il Catanzaro è in serie positiva da due turni: 2-1 con l'Ischia e 1-1 a Foggia. Mister Francesco Moriero non avrà a disposizione il centrocampista Antonio Vacca, squalificato dopo l'espulsione per doppia ammonizione nel pareggio 1-1 di Foggia alla 10^ giornata ed il trequartista Andrea Russotto (cinque reti in campionato) infortunato. Il tecnico, ex centrocampista di Roma, Milan, Inter e Napoli, dovrebbe schierare questa probabile formazione con il modulo 4-2-3-1: Scuffia tra i pali; Daffara e Di Chiara sulle fasce con Rigione e Ferraro centrali di difesa; Morosini e Maiorano stazioneranno a centrocampo; Pagano (tre reti in campionato), il senegalese Kamara e Martignago saranno i trequartisti dietro all'unica punta Ilari. A disposizione: Bindi, Ricci, Squillace, Orchi, Pacciardi, Calvarese e Barraco.

I migliori video del giorno

Il Savoia è reduce da tre sconfitte consecutive: 0-2 a Salerno, 0-1 a Foggia e 1-2 con il Martina Franca, ed è senza vittorie da sei turni. Mister Guido Ugolotti dovrà rinunciare al portiere Raffaele Gragnaniello, fermo ai box per la frattura del metatarso. Il tecnico, ex attaccante della Roma dal 1997 al 1980, dovrebbe schierare questa probabile formazione con il modulo 4-3-3: Santurro in porta; Checcucci, Rinaldi, Sirigu e Sabatino comporranno la difesa; Gallo, Sevieri e Malaccari agiranno a centrocampo; D'Appolonia, Di Piazza (due reti in campionato) e Scarpa tridente d'attacco. A disposizione: Esposito, D'Avino, Verruschi, Sanseverino (due reti in campionato), Pompilio, Del Sorbo e Cipriani.