Sampdoria-Napoli è il confronto che chiuderà il prossimo turno di campionato ed è una gara tra due squadre che occupano posizioni di rilievo in classifica. La gara è dunque aperta a qualsiasi tipo di risultato e promette di essere interessante e di mostrare bel gioco a tutti gli appassionati che decideranno di seguirla dal vivo o in televisione. Le probabili formazioni di Sampdoria-Napoli, in programma lunedì 1 dicembre alle ore 21.00 e valida come posticipo della 13^ giornata della serie A 2014/2015, non creano preoccupazioni a Sinisa Mihajlovic che sarà privo solamente di Viviano mentre Rafa Benitez non avrà a disposizione Zuniga, Michu ed Insigne.

La Sampdoria dovrebbe scendere in campo con la formazione tipo disposta con il 4-3-3 e con Romero a prendere il posto di Viviano tra i pali della porta blucerchiata. In difesa nessuna variazione rispetto alle ultime uscite con De Silvestri e Regini sulle corsie laterali e Gastaldello e Silvestre al centro con Mesbah, Romagnoli e Cacciatore a partire dalla panchina. In mezzo al campo spazio al collaudato trio formato da Soriano, Palombo ed Obiang così come in attacco Gabbiadini, Okaka ed Eder dovrebbero nuovamente essere i titolari spingendo Krsticic, Bergessio, Sansone e Wszolek verso l'ennesina esclusione dalla formazione di partenza.

Il Napoli dovrebbe affidarsi ancora al 4-2-3-1 e a Rafael nel ruolo di estremo difensore titolare. Nel reparto arretrato è ancora indisponibile Zuniga per cui le scelte sugli esterni sono abbastanza obbligate con Maggio a destra e Ghoulam a sinistra mentre Albiol e Koulibaly comporranno ancora una volta la cerniera centrale davanti al portiere brasiliano.

I migliori video del giorno

In mediana Jorginho e David Lopez dovrebbero essere preferiti ad Inler, Gargano e De Guzman mentre nel reparto avanzato ci sono pochi dubbi per Benitez che con le assenze di Insigne e Michu dovrebbe schierare Callejon, Hamsik e Mertens alle spalle del solito Higuain.

Sampdoria - Napoli probabili formazioni:

Sampdoria (4-3-3): Romero; De Silvestri, Gastaldello, Silvestre, Regini; Soriano, Palombo, Obiang; Gabbiadini, Okaka, Eder. A disposizione: Da Costa, Mesbah, Romagnoli, Cacciatore, Duncan, Marchionni, Rizzo, Krsticic, Sansone, Bergessio, Wszolek. Allenatore: Mihajlovic.

Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Jorginho, David Lopez; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain. A disposizione: Andujar, Colombo, Henrique, Gargano, Inler, Britos, De Guzman, Mesto, Radosevic, Zapata. Allenatore: Benitez.