La giornata del quarto turno preliminare gara secca della 68ª edizione della Coppa Italia 2014-15 di mercoledì 3 dicembre si conclude con l'incontro dello stadio Friuli di Udine tra Udinese-Cesena. La diretta tv in chiaro è affidata a Rai Sport 1 ed è possibile anche la visone in streaming sul sito raisport.it. L'Udinese nel terzo turno ha sconfitto per 5-1 la Ternana, il Cesena ha eliminato la Casertana vincendo 1-0. La squadra vincente, agli ottavi di finale, incontrerà il Napoli. Il Cesena ha vinto una sola volta ad Udine, nel 1981-82 in serie A la partita si concluse 1-0. Nei successivi cinque incontri quattro vittorie friulane ed un pareggio 1-1 alla sesta giornata di serie A di quest'anno.

Pronostico favorevole ai padroni di casa (quota Snai 1 a 1.60) in una partita che non dovrebbe essere una partita ricca di gol (Under 2,5 a 1.80 e Nogoal a 1.83).

L'Udinese è al nono posto con 18 punti insieme al Sassuolo a -3 dal preliminare di Europa League. Non vince da cinque partite dove è stata sconfitta tre volte e pareggiato due. Mister Andrea Stramaccioni non avrà a disposizione il centrocampista di sinistra brasiliano Gabriel Silva e la punta centrale colombiana Luis Muriel entrambi 23enni. Il Cesena è penultimo in classifica con 8 punti a -3 dalla salvezza. E' l'unica squadra di serie A ad aver vinto una sola partita, successo conquistato alla prima giornata, nei successivi dodici match ha conquistato 5 punti. Mister Pierpaolo Bisoli dovrà rinunciare al terzino sinistro Francesco Renzetti, al terzino destro Gabriele Perico e all'attaccante Guido Marilungo.

I migliori video del giorno

I due allenatori dovrebbero schierare queste probabili formazioni:

  • Udinese (4-3-1-2): Simone Scuffet; Silvan Widmer, Molla Wague, Igor Bubnjic, Giovanni Pasquale; Davide Faraoni, Giampiero Pinzi, Alexis Zapata; Bruno Fernandes; Thereau, Alex Geijo. A disposizione: Zeljko Brkic, Danilo, Maurizio Domizzi, Nicola Belmonte, Guilherme, Emmanuel Badu, Panagiotis Kone, Lucas Evangelista.
  • Cesena (4-4-2): Federico Agliardi; Constantin Nica, Luka Krajnc, Hordur Magnusson, Daniele Capelli; Luca Garritano, Giuseppe De Feudis, Emmanuel Cascione, Andrea Tabanelli; Milan Djuric, Davide Succi. A disposizione: Walter Bressan, Antonio Lucchini, Stefano Mazzotta, Franco Brienza, Manuel Coppola, Alejandro Rodriguez, Zé Eduardo, Hugo Almeida.