Il primo gennaio 2015 la Premier League in campo per disputare la ventesima giornata di campionato. Il turno sarà aperto alle ore 13.45 dall'anticipo Stoke City-Manchester United. Alle ore 16.00, ad esclusione del posticipo delle 18.30(Tottenham-Chelsea), tutte le altre partite in calendario, tra le quali Manchester City-Sunderland.

Il City si presenta a questo appuntamento davanti al proprio pubblico con l'amaro in bocca del precedente pareggio casalingo con il Burnley. La squadra di Pellegrini in doppio vantaggio al termine della prima frazione di gioco (Silva e Fernandinho) si è fatta rimontare dalla squadra del Lancashire (Boyd e Barnes), vedendo così sfumare la possibilità di accorciare le distanze ad una sola lunghezza dalla capolista Chelsea, fermata a sua volta dal Southampton (1-1) tra le vibranti proteste di Mourinho per un rigore non concesso alla sua squadra.

Il City resta al secondo posto con tre punti di ritardo sul Chelsea, contro il Sunderland ripartirà l'assalto al primo posto.

Il Sunderland, reduce dallo 0-0 in casa dell'Aston Villa, è la squadra con il numero più alto di pareggi della Premier League: 11 su 19 partite giocate. Vince poco (3 vittorie)), ma non perde molto (5 sconfitte). Occupa con 20 punti la zona di medio bassa classifica. In campo nelle proprie file il nostro Emanuele Giaccherini.

Probabili formazioni

Manchester City (4-2-3-1): Hart; Kolarov, Mangala, Demichelis, Kompany; Fernandinho, Tourè; Nasri, Lampard, Milner; Jovetic. Allenatore Pellegrini

Sunderland (4-3-2-1): Pantilimon; Vergini, O'Shea, Coates, Jones; Larsson, Cattermole, Giaccherini; Johnson, Fletcher, Alvarez. Allenatore Poyet

Precedenti, quote e pronostico

Sono 121 i precedenti in Premier League tra Manchester City e Sunderland.

I migliori video del giorno

Bilancio favorevole ai Citizens con 57 vittorie a 43. 21 sono stati i pareggi. In casa City il bilancio prende una piega più netta in favore dei padroni di casa, in 60 partite giocate le vittorie del Manchester sono state 40, 10 quelle del Sunderland e altrettanti i pareggi. Nell'ultimo precedente dello scorso anno fu pareggio:2-2. Difficile possa ripetersi un risultato uguale il primo gennaio, anche se il Sunderland è squadra abbonata al segno X. Troppa la voglia degli uomini di Pellegrini di riscattare il mezzo passo falso del 28 dicembre con il Burnley e di assaltare il primo posto del Chelsea: il pronostico degli esperti dice 1 (a quota 1.20) e noi concordiamo pienamente. Vista la quota bassa a 1.50 si gioca un probabile Over 2,5. Per chi crede che la legge del pareggio cara al Sunderland possa essere applicata anche al City ricordiamo che il segno X è offerto a quota 6.80.