Annuncio
Annuncio

Tutto facile per il Napoli di Benitez che batte il Parma per due reti a zero nel secondo anticipo della sedicesima giornata della serie A: i partenopei, con questa vittoria, tornano seppur momentaneamente al terzo posto in attesa di conoscere i risultati delle dirette rivali nella corsa alla Champions League.  

Per il Parma, un'altra prestazione da dimenticare per una classifica che si fa sempre più drammatica e, a questo punto, la salvezza avrebbe del miracoloso, anche e soprattutto per le complicazioni che derivano dalla situazione societaria.

Benitez sceglie a sorpresa Zapata e manda in panchina Higuain, con il Napoli che parte forte e costringe subito il Parma nella propria metà campo: Callejon si rende subito pericoloso dopo tre minuti. Il vantaggio arriva al diciottesimo grazie ad una bella azione proprio di Zapata che difende ottimamente il pallone nell'area emiliana per poi trafiggere Mirante. Alla mezz'ora arriva il raddoppio che, in pratica, chiude i conti: Gobbi atterra lo scatenato Callejon e il giovane arbitro Di Bello comanda la massima punizione. Mertens va dagli undici metri: l'esecuzione non è di quelle da manuale ma il pallone termina ugualmente in rete. Il Parma rischia il tracollo al trentacinquesimo quando Britos, tutto solo in area di rigore, sbaglia un gol praticamente già fatto. 



Nella ripresa, il Napoli insiste, anche se il pensiero all'importante sfida di Supercoppa contro la Juventus, in programma lunedì, si fa indubbiamente sentire. Callejon si divora due ottime occasioni al 60esimo e al 65esimo, ma anche il Parma, in una delle poche sortite, si fa pericolosissimo con Lodi che di sinistro va a centrare il palo. La squadra di Benitez, allora, cerca di rallentare i ritmi di gioco e conduce il match fino al novantesimo senza rischiare ulteriormente. Ora c'è da concentrarsi per la Supercoppa: la Juventus, a Cagliari, ha passeggiato o quasi e il match di lunedì si presenta difficilissimo. I tifosi sperano nel colpaccio: se il Napoli gioca come sa fare, tutto è possibile.

Napoli - Parma 2-0, serie A, voti ufficiali Fantacalcio Gazzetta dello Sport

Napoli (4-2-3-1): Rafael voto 6; Maggio voto 6,5, Henrique voto 6, Britos voto 6 e ammonizione, Ghoulam voto 6; Gargano voto 6, David Lopez voto 5,5; Mertens voto 6 e gol (dal 65' De Guzman voto 6), Hamsik voto 5, Callejon voto 6,5 (dall'80' Jorginho senza voto); Zapata voto 7 e gol (dal 70' Higuain voto 6,5). 
Allenatore: Rafa Benitez
Migliore in campo per il Napoli: Zapata



Parma (3-5-2): Mirante voto 7 e due gol subiti; Lucarelli voto 5, Santacroce voto 6 e ammonizione (dal 78' Mendes voto 5 e ammonizione), Paletta voto 4,5; Gobbi voto 5 e ammonizione, Mauri voto 5, Acquah voto 5,5, Galloppa voto 4,5 e ammonizione (dal 59' Lodi voto 6), De Ceglie voto 5 (dal 46' Rispoli voto 5,5); Cassano voto 5, Palladino voto 5. 

Allenatore: Roberto Donadoni

Migliore in campo per il Parma: Mirante



Arbitro: Di Bello

Marcatori: al 18' Zapata e al 30' del primo tempo Mertens

Ammoniti: Gobbi, Galloppa, Santacroce e Mendes nel Parma, Britos nel Napoli