Per la Coppa Italia, con il match Napoli-Udinese di giovedì 22 gennaio del 2015, si è chiuso il quadro relativo agli ottavi di finale. Gli ottavi di Tim Cup si sono chiusi in bellezza visto che il match Napoli-Udinese, trasmesso in diretta Tv ed in chiaro da Rai2, ha regalato tante emozioni. Dopo il primo tempo chiusosi a reti inviolate, è l'Udinese a passare al 13esimo del secondo tempo con Thereau, ma sette minuti dopo per gli azzurri è Jorginho su calcio di rigore a riportare il risultato sulla parità.

Nonostante l'espulsione del giocatore dell'Udinese Widmer, al 23esimo del secondo tempo, il Napoli non sfonda e, di conseguenza, si va ai tempi supplementari. Nei 30 minuti di extra-time altri due sussulti prima con il gol di Hamsik, e poi con quello di Kone che fissa il risultato dopo oltre 120 minuti di battaglia sul 2 a 2. Inesorabili allora i calci di rigore, per decidere chi tra Napoli e Udinese dovrà accedere ai quarti di finale della Coppa Italia 2014-2015. Rigori che hanno premiato il Napoli con Higuain autore della rete vincente dopo la parata di Andujar su tiro di Allan.

Non senza fatica, quindi, il Napoli guidato dal mister Benitez accede ai quarti di finale della Coppa Italia 2014-2015 insieme a Juventus, Roma, Lazio, Inter, Milan, Fiorentina e Parma. L'appuntamento con i quarti di finale di Tim Cup 2014-2015, che si disputeranno sempre con partite di calcio in gara secca, è a cavallo tra il mese di gennaio e quello di febbraio del 2015 secondo il seguente calendario e con le dirette Tv tutte rigorosamente in chiaro su Rai1: Milan-Lazio il 27 gennaio ore 20,45, Parma-Juventus il 28 gennaio ore 20,45, Roma-Fiorentina il 3 febbraio con orario ancora da definire, Napoli-Inter il 4 febbraio del 2015 con orario che nei prossimi giorni sarà reso noto dalla Lega di Serie A.

Tre dei quattro incontri sono quindi in tutto e per tutto dei big match con la conseguenza che il pronostico si presenta alquanto incerto. Sembra invece aver spianata la strada per l'accesso alle semifinali di Coppa Italia la Juventus guidata dal mister Massimiliano Allegri che, sulla carta, non dovrebbe avere problemi ad eliminare il Parma di Donadoni.

Segui la pagina Pronostici Calcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!