La giornata di ieri ha smosso notevolmente anche il calciomercato del Torino. La società granata, infatti, ha praticamente chiuso la cessione di Matteo Darmian al Manchester United ed incasserà 18 milioni di euro più due di bonus. Darmian, 25 anni, con un passato nel vivaio del Milan, arrivò in granata quattro stagioni fa e grazie anche al lavoro del tecnico Giampiero Ventura, è diventato uno degli esterni più cercati nel panorama europeo; su di lui, infatti, aveva messo gli occhi anche il Napoli, ma alla fine a spuntarla sono stati i Red Devils.

Pubblicità
Pubblicità

Nelle prossime ore, il giocatore (quinto italiano a giocare per lo United) sosterrà le visite mediche in Inghilterra e firmerà il contratto con il club inglese. 

Calciomercato Torino, ora si pensa ad acquistare 

Ceduto Darmian, adesso il Torino può concentrarsi nuovamente sul mercato in entrata. Dopo gli arrivi di Avelar, Obi e Acquah, infatti, il presidente Urbano Cairo sta lavorando insieme alla dirigenza e al tecnico Ventura per cercare di individuare altri rinforzi in vista del prossimo campionato.

L'erede dell'ormai prossimo giocatore dello United sarà Jacopo Sala del Verona, ma si lavora anche con l'Atalanta per gli acquisti di Baselli e Zappacosta: il Torino offre 12 milioni di euro, i bergamaschi ne chiedono almeno 15; la sensazione è che si possa chiudere a metà strada. Per il reparto avanzato, invece, nelle ultime ore sta crescendo la candidatura di Abel Hernandez, 24enne ora in forza all'Hull City. Le alternative all'uruguaiano sono Belotti del Palermo e Paloschi del Chievo.

Pubblicità

Calciomercato Torino, in arrivo altre cessioni? 

Oltre a Darmian, ci sono altri giocatori del Torino che interessano agli altri club, due fra tutti Glik e Bruno Peres. Sul difensore polacco, sarebbe piombato le Manchester City, mentre per l'esterno brasiliano continua il pressing della Roma. Appare comunque difficile che il presidente granata Cairo decida di privarsi di un altro prezzo pregiato, a meno che non arrivi un'offerta decisamente faraonica.

Leggi tutto