L'amara finale persa con la Barcellona lo scorso 6 giugno non ha certo interrotto i sogni di gloria della Juventus di Allegri che, anzi, vuole dare l'assalto alla coppa dalle grandi orecchie già dalla prossima stagione. L'impresa non è affatto facile considerando anche le perdite di Pirlo e Tevez, ma la dirigenza non si è fatta trovare impreparata e ha subito portato gente del calibro di Dybala, Mandzukic e Khedira.

Isco avvicina Oscar alla Juve

L'obiettivo principale di questo calciomercato estivo rimane sempre quello di portare un trequartista di talento che Allegri possa schierare dietro le punte nel suo 4-3-1-2.

Pubblicità
Pubblicità

Nei giorni scorsi, la Juve ha presentato un'offerta ufficiale per Oscar che però è stata rifiutata dal Chelsea. La differenza tra domanda e offerta è ridotta e così la Juventus compierà l'assalto finale dopo aver completato alcune cessioni. Le probabilità di vedere Oscar con la maglia bianconera sono buone e queste sono aumentate nelle ultime ore grazie allo spagnolo Isco, altro giocatore seguito dai bianconeri che vedono in lui la principale alternativa a Oscar.

Pubblicità

Il trequartista madrileno è seguito anche dal Chelsea che di recente ha presentato un'offerta ufficiale a Rafa Benitez. L'offerta è stata rispedita al mittente, ma questa mossa dimostra come Oscar non rientri più nei piani di José Mourinho. Inoltre, se Isco dovesse arrivare a Londra prima che Oscar approdi a Torino, il Chelsea potrebbe anche abbassare le pretese che comunque sono a portata delle casse bianconere.

Benatia strizza l'occhio 

In attesa di completare il reparto offensivo, la dirigenza bianconera continua a tenere d'occhio anche la situazione in difesa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus

Ogbonna è ormai un ex giocatore della Juve, mentre si punta tantissimo sul giovane Rugani che però, al momento, nelle gerarchie è dietro Bonucci, Chiellini e Barzagli e quindi non è da escludere una sua cessione in prestito per non rallentare la sua crescita. L'altro nodo da sciogliere è quello legato al futuro di Bonucci e all'eventuale rinnovo. Sul difensore azzurro continua il forte pressing del Real che è disposto a mettere sul piatto ben 30 milioni di euro, cifra che potrebbe portare la Juve a farci quantomeno un pensierino.

Nel caso Bonucci dovesse approdare clamorosamente alla corte di Benitez, la Juve reinvestirebbe la cifra su Mehdi Benatia, vero sogno per la difesa bianconera, ma per il quale il Bayern chiede una cifra intorno ai 30 milioni di euro. In attesa di sapere il suo futuro, il marocchino ha lanciato chiari segnali alle sue pretendenti, Juve compresa: "Sono onorato dell'interesse di Real e Juventus. Chi non sognerebbe di vestire un giorno la loro maglia?

Pubblicità

Io ho ancora quattro anni di contratto, ma quest'anno ho trovato poco spazio e se dovesse arrivare l'offerta giusta, potrei lasciare il Bayern." Più chiaro di così... 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto