Indicazioni o illusioni? Per tutti coloro che non hanno ancora affrontato lo scoglio dell'asta di inizio stagione del Fantacalcio, la prima giornata (e probabilmente anche la seconda) costituisce un vero e proprio incubo. Le strategie pianificate fino a quel momento devono necessariamente essere riviste in virtù di quello che si è visto, ma fino a che punto? Ecco alcune info utili per cercare di non farsi prendere dagli entusiasmi: conla lucidità tenuta salda e un pizzico di lungimiranza si possono raggiungere risultati ancora migliori di quelli che si erano preventivati.

Difensori: quali indicazioni?

La difesa della Juve dopo la sconfitta in casa contro l'Udinese sembra aver perso la propria imbattibilità: fate tesoro di questa credenza popolare e andate all'assalto dei difensori bianconeri che resteranno affidabilissimi. Chi scala la classifica è la coppia centrale dell'Inter: Miranda-Murillo sono sembrati subito a proprio agio e potrebbero diventare tra i pilastri del ruolo di questa stagione.

Letizia del Carpi era uno dei vostri pupilli low cost e dopo la prestazione contro la Samp state abbandonando l'idea? Niente di più sbagliato! Il giocatore è valido e si rifarà, ma è da schierare quasi solamente in casa.

Centrocampisti: le dritte utili

A centrocampo buone indicazioni sono arrivate dal doriano Fernando, subito in gol e padrone della mediana. E' piaciuto anche Bruno Fernandes, autentico dominatore contro la Juventus.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Fantacalcio

Menzione a parte merita il centrocampista del Torino Baselli, che oltre a segnare è sembrato già aver assimilato i dettami di Ventura, per quella che dovrebbe essere la stagione della consacrazione. Nainggolan è una sicurezza e subito in forma campionato, mentre dall'altra sponda del Tevere piace tanto il laziale Kishna, listato centrocampista quasi ovunque.

Attaccanti: Berardi e Dybala, paura di fallimento?

Per motivi diversi, due questioni stanno turbando il sonno dei fantallenatori di tutta Italia: Berardi è uscito dalla sfida contro il Napoli con un assist all'attivo ma soprattutto con un acciacco di rilievo.

L'attaccante campano starà fuori per un mese e mezzo e c'è chi si domanda se è il caso di rimetterlo in lista svincolati. Errore! Con la sosta di campionato in arrivo, il bomber del Sassuolo avrà tutto il tempo di recuperare per tempo: salterà 3 o 4 partite, nulla di trascendentale per uno dei giocatori più talentuosi della serie A. E Dybala? Non dubitate di lui: ha tutto per fare benissimo. Se ricordate la gestione di Morata nella passata stagione, ricorderete come Allegri voglia inserire i nuovi calciatori con gradualità.

L'argentino ex Palermo ha bisogno di entrare nei meccanismi del tecnico, ma ultimata questa fase tornerà la macchina da goal che abbiamo apprezzato in rosanero.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto