E' un super Toro quello che davvero sogna in grande dopo il successo per 2-0 ottenuto contro la Sampdoria: ritrovarsi dopo quattro giornate di campionato, al secondo posto in solitaria, a due punti dall'Inter, è qualcosa di assolutamente inaspettato, anche per i tifosi granata più ottimisti.

Per la verità, la formazione blucerchiata ha combinato davvero poco, lontana parente di quella vista lunedì scorso contro il Bologna.

Autentico protagonista del pomeriggio granata è stato l'ex Fabio Quagliarella, autore della doppietta che ha regalato vittoria e tre punti: il vantaggio è arrivato al 18esimo, con un bel colpo di testa su cross di Bruno Peres; raddoppio sei minuti più tardi, sugli sviluppi di un calcio d'angolo.

La squadra di Zenga cercherà di riscattarsi mercoledì prossimo ma la partita sarà di quelle davvero complicate: a Marassi arriverà, infatti, la Roma di Rudi Garcia che è stata fermata in casa dal Sassuolo. Per i granata di Giampiero Ventura, test che potrebbe risultare molto indicativo, quello della trasferta di Verona, contro il Chievo.

Torino-Sampdoria, Gazzetta: Quagliarella 'Nazionale? Perchè no, Conte mi conosce'

Fabio Quagliarella, è stato lui il protagonista di Torino-Sampdoria. Ecco le sue dichiarazioni a fine match: 'Quattro gol in quattro giornate. Certo che ci penso alla Nazionale: prima però devo pensare a fare bene qui, io sto cercando di ripagare la fiducia che mi sta dando il mister. Se poi Conte vuole convocarmi, ben venga, lui mi conosce abbastanza.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Torino Calcio Fantacalcio

L'obiettivo del Torino è quello di restare il più in alto possibile, poi è chiaro che con i risultati positivi, c'è più voglia di lavorare e più fiducia'.

'Non abbiamo concesso nulla ad una Sampdoria che era imbattuta come noi, non dimentichiamolo - ha sottolineato accortamente Giampiero Ventura, tecnico del Toro - Sampdoria imbattuta a Napoli, ha segnato cinque gol al Carpi e può contare su Eder e Muriel, giocatori molto forti dal punto di vista tecnico.

Abbiamo gestito la partita in maniera assolutamente buona'.

Walter Zenga riconosce i meriti del Torino: 'Non abbiamo fatto bene nel primo tempo, ma anche il Torino ha avuto il merito di non farci fare bella figura: devo fare i complimenti ai granata. Nella ripresa, abbiamo avuto la possibilità di riaprire il match ma non siamo stati fortunati. Ho sentito il presidente Ferrero: certo, non era felice, quello che ci diciamo resta tra di noi'.

Torino-Sampdoria: voti Fantacalcio Gazzetta dello Sport

Nella giornata della doppietta di Fabio Quagliarella, citiamo la grandissima prova di Bruno Peres, un altro uomo fondamentale per Giampiero Ventura: fa letteralmente impazzire Regini.

Padelli 6,5; Bovo 6,5, Glik 6, Moretti 6; Bruno Peres 7,5 (Zappacosta 6), Acquah 7,5 e ammonizione (Benassi senza voto), Vives 6,5 e ammonizione, Baselli 6,5, Molinaro 6,5; Quagliarella 7,5 e due reti, Belotti 6 (Maxi Lopez 6).

Migliore in campo per la Sampdoria, il portiere Viviano, l'unico in grado di fermare Bruno Peres; per il resto, blucerchiati da rivedere, non ci si può presentare così al cospetto della Roma. In un'altra gara della giornata, Juventus vittoriosa a Genova contro i rossoblu di Gasperini.

Viviano 6 e due gol; Pereira 6, Silvestre 5,5, Moisander 5,5, Regini 4 e ammonizione (Christodoulopoulos 5,5 e ammonizione); Ivan 5,5 (Correa 6), Fernando 5,5 e ammonizione, Barreto 5,5; Soriano 5 (Rodriguez senza voto); Muriel 5, Eder 6.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto