L'amichevole Germania-Italia, in programma martedì 29 marzo (ore 20:45, diretta TV su Raiuno), rappresenta un altro test importante per la Nazionale allenata da Antonio Conte, in vista della fase finale degli Europei, in programma nel prossimo mese di giugno in Francia. La sfida contro la Spagna ha restituito risposte importanti al C.T. azzurro, soprattutto per quanto fatto vedere nel secondo tempo: ci aspettiamo, dunque, che all'Allianz Arena, l'Italia possa riproporre nuovamente quelle stesse trame di gioco che hanno messo in difficoltà le 'furie rosse' a Udine.

Amichevole Germania-Italia, martedì 29 marzo 2016: i precedenti sono a favore degli azzurri

La Germania, invece, viene da una sconfitta interna, quella patita a Berlino, sabato scorso, contro l'Inghilterra: Joachim Low non ha fatto drammi, anche se si aspetta un pronto riscatto contro un avversario che, tradizionalmente, ha sempre creato molte difficoltà alla nazionale tedesca.

I precedenti contro la Germania parlano 'azzurro': come non riportare alla mente il leggendario 4-3 a Città del Messico nella semifinale mondiale del 1970 o la storica vittoria per 3-1 nella finale del 1982, con un grande Paolo Rossi?

In tempi più recenti, il 2-0 della Nazionale di Lippi nel 2006 che ci consegnò poi un'altra vittoria iridata e il 2-1 (doppietta di Balotelli) a Varsavia, nella semifinale di Euro 2012. 

Probabili formazioni Germania-Italia: Zaza e Insigne dal primo minuto

La Germania dovrebbe presentarsi in campo con un 4-2-3-1 che vedrà Manuel Neuer, portiere del Bayern Monaco, a difendere i pali; in difesa dovrebbero giocare Ginter ed Hector come esterni, mentre i due centrali dovrebbero essere l'ex Sampdoria Mustafi e Hummels; a centrocampo dovremmo vedere Kramer e Toni Kroos; sulla tre quarti tanta qualità con Thomas Muller, Julian Draxler e Marco Reus, dietro l'unica punta, Mario Gotze.

Quale sarà, invece, lo schieramento degli azzurri? Conte riproporrà la stessa difesa vista al 'Friuli' contro la Spagna: quindi Buffon tra i pali, con davanti a lui, Darmian, Bonucci ed Astori, a centrocampo esterni Giaccherini e Bernardeschi con la mediana formata da Montolivo, Jorginho e Florenzi; in attacco Simone Zaza e Lorenzo Insigne, autore della rete dell'1-1 contro la Spagna.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto