Parlare della seconda fase degli Europei 2016 potrà forse sembrareimprudente ad alcuni tifosi ma, in vista dei possibili accoppiamenti degli ottavi di finale, l'Italia di Antonio Conte sarà chiamata a fare alcuni importanti calcoli. Visto l'esito positivo della prima partita che ha permesso agli azzurri di ottenere la leadership del girone E, anche un solo punto nella partita contro la Svezia potrebbe garantire alla nostra formazione di passere il girone di qualificazione proiettandoci alle fondamentali partite da dentro e fuori al via il prossimo 25 giugno(il calendario ufficiale degli Europei 2016 prevede infatti gli ottavi di finale nelle giornate del 25, 26 e 27).

prima di scoprire tutte le possibilità per l'Italia è bene ricordare come in ogni caso, la diretta televisive saranno assicurate dal canale Rai Uno ma anche dalla tv a pagamento Sky.

Quali saranno i nostri avversi in caso di ottavi di finale ad Euro 2016?

Vista l'ottima situazione dell'Italia nel gruppo E ed in attesa delle prossime partite di Euro 2016, i ragazzi di Conte potrebbero iniziare a fare qualche calcolo in modo da evitare negli ottavi di finale degli Europei alcune delle formazioni più pericolose.

Se la nostra nazionale dovesse arrivare prima dovrà infatti vedersela alle ore 21.00 del 27 giugno contro la seconda classificata del girone D (molto probabilmente Spagna o Croazia vista l'attuale classifica che vede le due potenza a 3 punti contro gli 0 di Rep. Ceca e Turchia). L'accoppiamento sarebbe invece apparentemente migliore in caso di posizionamento al secondo posto visto che il programma ufficiale prevedrebbe in tal caso il confronto (ore 15.00 del 26 giugno) contro la prima classificata del modesto gruppo F contenente Ungheria (3), Portogallo (1), Islanda (1) e Austria (0).

In attesa di scoprire quali saranno i calcoli del Commissario Tecnico e di tutta la rosa italiana non rimane che chiedere la vostra opinione: quale sarebbe il migliore accoppiamento per affrontare gli ottavi di finale degli Europei 2016 con il vantaggio dei pronostici?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto