Domenica 26 giugno si giocano tre partite degli ottavi di finale Euro 2016. Dopo i primi duelli che vedranno confrontarsi Francia e Irlanda e poi Germania e Slovacchia, alle ore 21:00 allo stadio Municipal di Tolosa si giocherà Ungheria-Belgio. Da una parte una delle sorprese del torneo, dall’altra una delle grandi favorite delle vigilia che resta ancora tale nelle scelte dei bookies. Tutto facile quindi per Nainggolan e compagni o la partita contro i magiari potrebbe nascondere più insidie del previsto?

Ricordato che Ungheria-Belgio sarà trasmessa su Rai Uno e sulla pay-tv Sky, di seguito ecco il nostro pronostico.

Analisi e formazioni

Squadra esemplare per spirito di sacrificio l’Ungheria di Storck è stata la rivelazione di questa prima parte di torneo. Giunti in Francia solo dopo lo spareggio con la Norvegia, Kiraly e compagni sono arrivati primi nel girone F vincendo contro l’Austria all’esordio (2-0) e pareggiando poi nelle altre due partite contro Islanda(1-1) e Portogallo (3-3). L’Ungheria predilige giocare in contropiede, un po’ all’italiana, e con le stesse armi usate dagli azzurri proverà a superare il Belgio per essere la grande sorpresa degli ottavi di finale.

In dubbio Fiola e Bode.

Per assurdo grazie alla sconfitta con l’Italia il Belgio di Wilmots gode di un tabellone decisamente migliore di quello azzurro e può davvero sognare di arrivare fino in fondo. Dopo il koinaugurale i diavoli rossi hanno liquidato Irlanda e Svezia rimettendosi in carreggiata alla grande. La qualità dei vari Lukaku, Hazard e compagnia è fuori discussione e guardando in prospettiva la sconfitta con l’Italia, oltre che benevola come detto per il tabellone, potrebbe anche essere stata salutare per riportare un po’ di umiltà nell’ambiente, virtù necessaria quanto la qualità per raggiungere i grandi traguardi.

Passando alla formazione in dubbio Dembelè e Carrasco, possibilità dal primo minuto per Mertens. Così probabilmente in campo:

Ungheria (4-4-2): Kiraly; Lang, Guzmics, Juhasz, Kadar; Gera, Elek, Pinter, Lovrencsics; Dzsudzsák, Zalai. CT: Storck.

Belgio (4-2-3-1): Courtois; Meunier, Alderweireld, Vermaelen, Vertonghen; Witsel, Nainggolan; Hazard, De Bruyne, Mertens; Lukaku. CT: Wilmots.

Precedenti e pronostico

Precedenti nettamente in favore del Belgio che è imbattuto con l’Ungheria da oltre mezzo secolo. Nel dettaglio: 8 vittorie dei diavoli rossi, 2 pareggi e solo 2 sconfitte in 12 confronti. Le vittorie magiare risalgono ai lontanissimi anni 1958 (3-1) e 1926 (0-2). Quattro vittorie del Belgio nelle altrettante ultime sfide, 3-0 nel confronto diretto più recente giocato nel 2009.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

2-1 Belgio nel solo precedente Euro del 1972.

Pronostico:avendo meno da perdere l’Ungheria può giocare senza pressioni particolari addosso equalche insidia per Courtois secondo noi non manca, ma il Belgio resta nettamente favorito e abbiamo deciso di puntare sulla squadra numero due del ranking Fifa: 2.

Segui la nostra pagina Facebook!