Domani mercoledì 14 settembre si gioca Juventus-Siviglia, partita della prima giornata della fase a gironi di Champions League. Ecco a che ora inizia e la risposta alla domanda se verrà data in diretta su Canale 5 o comunque in tv in chiaro in canali come RSI La2 o ZDF. Attesa spasmodica per tutti i tifosi bianconeri, che dopo la faraonica campagna acquisti dell'estate condotta dalla proprietà sperano di poter alzare al cielo finalmente la Coppa Campioni, dopo aver fallito di recente l'appuntamento contro il Barcellona a Berlino ed il Milan a Manchester.

Il programma

La partita Juventus-Siviglia del 14 settembre non sarà trasmessa in diretta su Canale 5 ma sarà comunque possibile vederla in tv in chiaro sul canale RSI LA2 della televisione svizzera, visibile, ricordiamo per gli abitanti del Nord Italia, coloro che, nello specifico, risiedono nelle province di Como, Novara, Varese e per chi risiede nella zona nord-occidentale della provincia di Milano. L'orario di inizio rimane quello fissato come da tradizione per gli impegni europei, ore 20.45.

RSI LA2 sarà l'unica emittente in chiaro a trasmettere la partita, visto che, oltre a Canale 5, non farà vedere l'incontro nemmeno ZDF.

La notizia è ufficiale. Chi vuole, può consultare il palinsesto messo a disposizione sul sito ufficiale rsi.ch. Oltre alla gara della Juventus il canale svizzero trasmetterà in televisione anche l'incontro degli elvetici del Basilea contro il Ludogorets.

Higuain scalpita per trovare la prima rete in Champions con la maglia della sua nuova squadra. Fin qui in campionato il rendimento è stato perfetto, con 3 reti nelle prime 3 partite, frutto della doppietta segnata contro il Sassuolo e del gol contro la Fiorentina alla prima giornata, subito decisivo per la prima vittoria degli uomini di Massimiliano Allegri, desiderosi quest'anno di arrivare più in alto possibile, dopo gli arrivi, tra gli altri, di Higuain, Pjanic e Dani Alves.

Anche Pjanic non vede l'ora di vivere una serata da protagonista con la maglia della Juventus. Il giocatore è stato impiegato come mezz'ala nell'ultimo incontro di campionato con il Sassuolo, con Lemina vertice basso del centrocampo completato dal tedesco Khedira. Non dovrebbe cambiare modulo Allegri, confermando dunque Pjanic come mezzala, ruolo che gli ha subito permesso di trovare la prima rete in campionato con la Juve proprio sabato scorso contro la formazione allenata da Eusebio Di Francesco.

Senza dimenticare uno dei grandi protagonisti della cavalcata della scorsa stagione, l'argentino Dybala, che con Higuain forma la coppia offensiva più forte di tutto il torneo di Serie A.

Segui la nostra pagina Facebook!