La data per l'atteso closing che decreterà il passaggio di proprietà del Milan dalle mani di Silvio Berlusconi a quelle della cordata cinese Sino Europe Sports, è fissata per il prossimo 13 dicembre: si tratterà di un giorno storico, un nuovo inizio per la società rossonera che avrà anche maggior respiro soprattutto a livello economico.

Questa è la speranza soprattutto dei tifosi, i quali si aspettano qualche colpo in entrata già a partire dalla prossima sessione di Calciomercato, in programma per il prossimo gennaio, utile per puntellare una rosa che sta ottenendo ottimi risultati in campionato (secondo posto a pari merito con la Roma).

Pubblicità
Pubblicità

Piace un ex Inter

Tra i giocatori finiti nel taccuino del futuro ds Massimiliano Mirabelli, figura soprattutto un ex Inter attualmente in forza al Real Madrid: stiamo parlando di Mateo Kovacic, talento croato che le 'Merengues' acquistarono nell'agosto del 2015 di fronte ad una somma di 35 milioni di euro. Ora gli spagnoli potrebbero privarsene ad una cifra decisamente inferiore, considerando che Kovacic è considerato come una riserva dal tecnico Zidane: al Milan invece sarebbe uno dei titolari indiscussi di Montella ed in casa rossonera puntano proprio su questo aspetto per convincerlo a tornare in Italia. Insieme al 18enne Locatelli formerebbe una coppia giovane e di qualità, dal futuro assicurato.

Pubblicità

Missione a Lisbona

Alcuni emissari del Milan si trovavano a Lisbona per osservare Kovacic dal vivo durante il match di Champions League tra lo Sporting Lisbona ed il Real Madrid, terminato sul punteggio di 1-2 in favore degli spagnoli. Kovacic è partito titolare ma non ha entusiasmato particolarmente, complice la prestazione generale del Real che non è stata esaltante, seppur gli uomini di Zidane abbiano dimostrato di saper portare a casa un risultato importante grazie al loro cinismo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Le qualità del giocatore croato non sono però in discussione e al Milan lo sanno bene: ripartire da lui per tentare l'assalto ad obiettivi che fino a qualche mese fa sembravano impossibili da raggiungere.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto