Il Calciomercato chiuderà i battenti martedì 31 gennaio alle 23. Come è solito del cosiddetto "mercato di riparazione", finora non sono stati messi a segno colpi particolari: la difficoltà nel trovare i giusti innesti in questa finestra di mercato, la mancanza di fondi e il rischio di destabilizzare gli equilibri di squadra sono tra le cause da ricercare per questo fenomeno.

I colpi messi a segno finora

L'acquisto migliore sembra averlo fatto l'Inter, che ha sistemato alcuni dei suoi problemi a centrocampo con Roberto Gagliardini, con un costo totale dell'operazione di circa 25 milioni di euro che andranno nelle casse dell'Atalanta.

Per la Juventus, le novità più importanti sono arrivate dal cambio modulo, con il passaggio al 4-2-3-1, ma la Vecchia Signora si è mossa anche sul mercato, rimpinguando il centrocampo con Tomas Rincòn. Il Napoli ha completato l'attacco con l'acquisto di Leonardo Pavoletti, che dovrà giocarsi una maglia da titolare con Milik e Mertens per il ruolo di punta centrale nel 4-3-3 di Sarri. La Roma è pronta ad ufficializzare l'acquisto in prestito di Clement Grenier dal Lione. Il Milan ha aggiunto al suo arco la freccia Gerard Deulofeu, centrocampista offensivo ex Everton e capitano della nazionale under 21 spagnola.

I possibili colpi dell'ultima ora

Cosa dobbiamo aspettarci dalle ultime ore di questo calciomercato? Il Milan sta cercando un sostituto di Niang (finito in Premier dopo le polemiche degli ultimi giorni) e sembra aver puntato l'attaccante argentino del Genoa Lucas Ocampos: il giocatore è in prestito dal Marsiglia, ma l'ok del club francese dovrebbe arrivare ad ore, come confermato anche da Adriano Galliani.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato A.S. Roma

Il mercato della Roma può dirsi sostanzialmente chiuso, vista l'impossibilità ad arrivare ad un vice Salah, impegnato in Coppa d'Africa, che garantisca più garanzie del 3-4-2-1 messo in campo da Spalletti per ovviare all'assenza dell'egiziano.

La Juventus, dopo aver ceduto Evra, probabilmente non farà operazioni in entrata: la fascia sinistra, come confermato da Marotta, è coperta dall'arretramento di Asamoah, oltre che dal riabilitato Mattiello.

Il colpo Tolisso è una possibilità per il mercato di giugno. Il Napoli cercherà di piazzare Gabbiadini: in queste ore sembra molto vicino al Southampton. Difficoltà nello sfoltire la rosa le sta incontrando anche l'Inter, che non riesce a piazzare esuberi, tra i quali possono essere annoverati Biabiany e Ranocchia. Dunque, negli ultimi giorni di mercato, per le big sono prevedibili operazioni in uscita, più che in entrata.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto