Mancano meno di due giorni alla chiusura del Calciomercato, tempo che la Juventus userà per sfruttare eventuali occasioni. La compagine bianconera, dopo la convincente vittoria sul campo del Sassuolo, ha consolidato ancora di più il primo posto in classifica, approfittando degli stop di Roma e Napoli. Massimiliano Allegri ha ridisegnato la sua squadra con un 4-2-3-1 molto spregiudicato, ma che allo stesso tempo riesce a dare anche una buona copertura grazie al lavoro di sacrificio degli esterni.

Beppe Marotta, però, come già detto in precedenza e nei giorni scorsi, non parteciperà ad aste folli, visto che l'organico ha qualità più che sufficienti per affrontare la seconda parte di stagione, ma fino all'ultimo, però, secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, l'ad bianconero cercherà di prendere Luiz Gustavo. Quest'ultimo è legato al Wolfsburg da un contratto fino al 2018 e anche per questo motivo la Juve vorrebbe chiudere l'operazione in prestito con diritto di riscatto, ipotesi che al momento non convince i tedeschi, i quali vorrebbero cedere il giocatore solamente a titolo definitivo.

Calciomercato Juventus: sfuma Paredes, il grande colpo arriva a giugno

Tra i vari nomi accostati alla Vecchia Signora durante questa campagna trasferimenti invernale c'è stato anche quello di Leandro Paredes, regista classe 1994 della Roma. L'argentino, infatti, è uno dei migliori giovani nel suo ruolo, ma sta trovando poco spazio con Spalletti e non è un mistero che i bianconeri abbiano fatto un tentativo per prenderlo già la scorsa stagione quando era ad Empoli.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

A spegnere le voci, però, ci ha pensato ieri ai microfoni di Premium Sport sempre l'ad Beppe Marotta: "Potremmo parlare di Lega e Federazione con Baldissoni, ma non di mercato". L'operazione, inoltre, comporterebbe un esborso economico non indifferente, visto che i giallorossi valutano l'argentino non meno di 30 milioni di euro, cifra che difficilmente la Juventus spenderà a gennaio, visto che intende risparmiarli in vista della prossima sessione di calciomercato estiva, magari per Corentin Tolisso dell'Olympique Lione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto