Berlusconi e Galliani sono una coppia troppo affiatata e longeva per scoppiare, infatti l'A.D rossonero, in risposta alle ultime indiscrezioni che lo vedevano protagonista di una scalata per l'acquisto del Milan, ha precisato che: "Pensare che io possa fare una scalata al Milan è come dire che Trump è a capo dell'Isis. Solo un pazzo può pensare che io faccia qualcosa all'insaputa di Silvio Berlusconi".

Adriano Galliani e Silvio Berlusconi, il Milan più vincente della storia

Adriano Galliani, vicepresidente vicario e amministratore delegato del Milan rimarrà nella storia rossonera insieme al presidente Silvio Berlusconi, mai nessuno era riuscito ad ottenere simili risultati e nonostante le critiche che si sentono nei loro confronti da ormai 5 anni, nessuno può dimenticare i risultati ottenuti, hanno portato il Milan tra le grandi d'Europa e del mondo.

Il Condor, critiche ingiuste?

Il Condor viene spesso criticato per far affari solo con i suoi 'amici', Raiola e Preziosi in primis, ma bisogna tener presente che se non si hanno grandi disponibilità economiche e si è fuori dalle competizioni europee è difficile muoversi bene. Ma le capacità Adriano Galliani le ha sempre avute, il trio Berlusconi Galliani Braida ha portato a Milanello nel corso degli anni il fior fiore dei migliori calciatori del pianeta, a partire dai 3 olandesi Marco Van Basten, Ruud Gullit e Rijkaard, per passare a Shevchenko, Kakà, Thiago Silva, Pato, Inzaghi, Ibrahimovic, Boban, Savicevic e tanti altri.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan

Certo, nel numero non sono mancati i giocatori che una volta acquistati non hanno saputo imporsi al Milan, ma il tifoso rossonero non può lamentarsi, chi ha avuto la possibilità di veder la propria squadra trionfare così tante volte nell'arco di pochi anni?

Galliani smentisce la scalata, buona o cattiva notizia per i tifosi rossoneri?

Bisogna però anche comprendere che il tifoso rossonero è abituato ad un Milan vincente e fatica a vederlo in questa situazione, sia dal punto di vista sportivo, che vede la formazione rossonera lottare da qualche anno in campionato per posizioni di 'rincalzo', sia dal punto di vista societario, la confusione provocata dai continui slittamenti del closing per la cessione del Milan ai cinesi di Sino-Europe Sports non ha fatto altro che creare nuove polemiche.

I più critici sono i tifosi milanisti più giovani, che non hanno vissuto in pieno il periodo d'oro del Milan targato Berlusconi e Galliani, mentre chi ha qualche annetto in più, a parte qualche 'sfuriata' che ci sta, capisce un minimo la situazione, e a fronte di un bel Milan, che con Montella sta lottando ogni partita con molti giovani italiani protagonisti, sono disposti ad aspettare ancora, nella convinzione che prima o poi la società rossonera tornerà dove gli compete, sul tetto d'Europa e del mondo.

Per non perderti le ultime 'Milan news', clicca sul tasto "segui" in alto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto