Sarà a Roma a giorni Maxime Gonalons, ormai ex capitano del Lione e faro del centrocampo della squadra Francese. Un'altra operazione silenziosa del ds Monchi che stupisce ancora per il suo modus operandi: come successo con il centrale Hector Moreno infatti, l'affare non è stato intercettato dagli esperti di mercato, rimasti sorpresi alla notizia che ormai Sky Sport 24 dà per ufficiale. La Roma verserà 5 milioni nella casse del Lione, un prezzo ottimo per un giocatore di questo calibro, facilitato dal contratto in scadenza a Giugno 2018 e dalla volontà del ragazzo di provare una nuova esperienza all'estero.

Un leader silenzioso

Gonalons non è il classico personaggio a cui piace la visibilità: nel Lione è stato l'assoluto faro del centrocampo e punto di riferimento della squadra per anni, senza mai eccedere in comportamenti o esternazioni che lo esaltavano personalmente. E' uno che mette la squadra sopra tutto, sempre pronto ad aiutare i compagni e a mettere 'toppe' in mezzo al campo ,ha nel colpo di testa la sua arma milgiore ma non sfigura affatto in fase di impostazione.

Nel Lione ha quasi sempre giocato davanti la difesa, ruolo che nella Roma è ricoperto dal nuovo capitano Daniele De Rossi, ma sicuramente troverà modi e tempi per inserirsi nelle scelte del mister Di Francesco che ha un nuovo asso nella manica da utilizzare nel già ottimo centrocampo giallorosso. Gonalons ha compiuto a marzo 28 anni :è un giocatore maturo, che ha deciso di provare il salto di qualità scegliendo Roma e sposando il progetto firmato Monchi, consapevole che nonostante la concorrenza che ci sarà, la squadra di Eusebio Di Francesco sarà impegnata in tre competizioni e soprattutto in Champions League dove l'ex Lione ha già giocato e ben figurato per ben 36 volte.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato

Monchi e la sua 'revolucion'

Continua senza sosta il lavoro del ds Monchi: dopo aver ufficializzato Kalsdorp e riscattato Pellegrini si è catapultato su Maxime Gonalons e in pochissimo ha trovato l'accordo con il ragazzo e il LIone. Il forte mediano francese è chiaramente il sostituto di Paredes, appena volato in Russia per 25 milioni, che non ha mai del tutto incantato e convinto nella sua esperienza capitolina.

Ora per Monchi c'è un grosso problema legato all'altro trasferimento che avrebbe dovuto coinvolgere Roma e Zenti di San Pietroburgo: Manolas, infatti non ne vuole sapere di ricevere compensi in valuta Russa, facendo indispettire e non poco la società che per ora sembra aver chiuso i contatti anche con l'entourage del Greco. Questa è un' intoppo da non sottovalutare per il direttore sportivo della Roma, i 34 milioni che avrebbe incassato dalla cessione di Manolas infatti, sarebbero in parte serviti per sanare i conti e poi per il definitivo assalto all'esterno sostituto di Salah, in pole position ci sono: Thauvin del Marsiglia, Delofeu tornato al Barca e Ghezzal svincolato dal LIone.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto