La dirigenza rossonera a lavoro a trecentosessanta gradi per costruire una squadra di valore per l'anno venturo. Fassone e Mirabelli hanno avuto carta bianca da parte della proprietà cinese e per questo non possono farsi sfuggire dei top player importanti per il nuovo Milan di Vincenzo Montella.

Ed è per questo che si fa sempre più serrata la trattativa fra Enzo Montepaone (procuratore) e la dirigenza rossonera per il calciatore Lucas Biglia. Il trentunenne giocatore della Lazio, argentino, vorrebbe lasciare la società biancoceleste per approdare al Milan di Vincenzo Montella.

Il calciatore ha ribadito più volte al Presidente laziale Lotito di voler lasciare Roma.

Claudio Lotito, ha chiesto alla società rossonera un pagamento di ben venticinque milioni di euro per cederlo. Il Milan sta valutando l'offerta. Di seguito gli sviluppi della trattativa.

La trattativa entra nel vivo

Lucas Biglia piace a Vincenzo Montella, ed in un modo o in un altro il duo Fassone Mirabelli dovrà portare il giocatore a Milano. A quanto pare non ci saranno inserimenti di contropartite tecniche nell'operazione.

Solo cash, ossia venticinque milioni di euro, tanto quanto chiesto dalla società biancoceleste.

Quindi la contropartita iniziale di Gianluca Lapadula, ventisettenne attaccante del Milan, sembrerebbe essere accantonata. Forse. Le due società stanno cercando l’intesa definitiva sul prezzo del cartellino. I rossoneri avrebbero offerto quindici milioni di euro, ma la società biancoceleste è ferma sulla richiesta di venti milioni.

Forse diciotto milioni di euro potranno accontentare entrambi i club.

La Lazio nel frattempo ha convocato il giocatore Lucas Biglia per il classico ritiro preparatorio di Auronzo di Cadore. Biglia si sottoporrà dapprima alle visite mediche per poi partire per il Veneto dove lo aspettano i suoi compagni e soprattutto Inzaghi.

Oppure, provare a chiudere la complicata trattativa già nelle prossime ore fra il Milan e la Lazio, e far in modo che il calciatore vada diritto diritto a Milanello.

Così vorrebbe anche il tecnico Vincenzo Montella, ma soprattutto lo vorrebbe il giocatore Lucas Biglia. Iniziare una preparazione prima con la Lazio e poi eventualmente proseguire con il Milan sarebbe veramente assurdo. Non converrebbe a nessuno, nè alla Lazio, nè al Milan, ma soprattutto al giocatore. Quindi le prossime ore saranno decisive per poter chiudere definitivamente il capitolo Biglia-Milan. In un modo o in un altro.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!