La scorsa settimana in occasione del classico tra Barcelona e Real Madrid, il calcio spagnolo ha avuto uno spettatore di tutto rilievo in tribuna, Cristiano Ronaldo, leader della Juventus ed ex del Real Madrid. E' stato l'assist giusto per riaccendere veementi le voci di un possibile riavvicinamento tra Cristiano e il Real Madrid, con una frase che sembrerebbe essere stata rivolta proprio da CR7 al presidente del Real Madrid Florentino Perez.

La nostalgia della Spagna di Cristiano Ronaldo

“Se fossi ancora in questo Real, saremmo i grandi candidati a vincere tutto, Liga, Coppa del Re e Champions League“.

Sono queste le parole raccolte dal portale web catalano ‘Diario Gol’ che l'asso portoghese avrebbe rivolto al suo ex presidente. Parole che esaltano i sostenitori del Real Madrid e soprattutto non fanno dormire sonni tranquilli ai tifosi juventini. Tra l'altro la presenza sugli spalti del fuoriclasse portoghese ha portato molta fortuna alla sua ex squadra che ha vinto per ben due a zero sul Barcellona, diventando capolista assoluto, proprio dietro il Barca. Zinedine Zidane, allenatore dei blancos è stato molto contento sia dell'ottimo risultato che della visita di Cristiano Ronaldo. L'allenatore piace molto alla famiglia Agnelli e potrebbe essere lui eventualmente a sostituire Maurizio Sarri in caso di debacle del tecnico toscano.

CR7, la Juve e il contratto

Il contratto fra Cristiano Ronaldo e la Juventus scadrà il 30 Giugno 2022, sembra quindi essere molto difficile un'interruzione prima della naturale scadenza. Questo sembra essere il corso normale delle cose, a meno che non ci sia una totale debacle fra campionato e Champions League dei bianconeri.

Sarà certamente molto difficile anche per il Real Madrid tornare di nuovo su un calciatore che ha fatto la storia dei Blancos ma che ormai fa parte del passato.

La Juventus comincia a progettare il calciomercato estivo

Nel frattempo il mercato inizia a muoversi, almeno dal punto di vista dei contatti.

Sembra che si prospetti un intreccio fra Paris Saint Germain, Juventus e Manchester United. Gli attori coinvolti hanno in comune una serie di giocatori, che in un modo o in un altro si vanno ad intrecciare con le esigenze delle società. Tra questi giocatori c'è Neymar da Silva Santos che vorrebbe lasciare il Paris Saint Germain e che sta cercando di convincere il presidente catariota di lasciarlo libero. Il talento brasiliano vorrebbe tornare di nuovo al Barcellona per giocare assieme al suo amico Messi. Ma per sostituire Neymar, il Paris Saint Germain starebbe pensando a Paulo Dybala, attaccante della Juventus. A sua volta la società di via Galileo Ferraris starebbe di nuovo tornando sul suo ex calciatore e attuale giocatore del Manchester United, Paul Pogba.

Sicuramente grandi nomi, legati a grandi società. Staremo a vedere.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!