Inter molto attiva in questa fase del mercato, sia per quanto riguarda le operazioni in entrata, sia per quanto riguarda le operazioni in uscita.

Per quanto concerne le cessioni quella che sembra più in procinto ad andare in porto è sicuramente il difensore colombiano, Jeison Murillo. Il giocatore è finito nel mirino del Valencia e la trattativa tra i due club sembra ben avviata, visto che si stanno definendo i dettagli, con l'ex Granada che dovrebbe trasferirsi per una cifra intorno ai tredici milioni di euro.

Un trasferimento che permetterà al club milanese di realizzare un'ottima plusvalenza avendolo acquistato nell'estate del 2015 per otto milioni di euro ed essendo iscritto, attualmente, a bilancio per poco meno di cinque milioni di euro.

Il mercato in entrata

In entrata, invece, le situazioni in essere in casa Inter sono molteplici. Quella più vicina alla conclusione è quella relativa al terzino sinistro brasiliano, Dalbert Henrique.

Nella serata di ieri, infatti, sono arrivati i documenti firmati dal Nizza, quindi il giocatore sosterrà le visite mediche nella giornata di domani per poi ufficializzare un'operazione che porterà nelle casse del club francese circa venti milioni di euro più una percentuale su una eventuale futura rivendita del brasiliano, che ammonterà al venti per cento.

Un altro colpo che sembra molto vicino è quello del fantasista turco del Borussia Dortmund, Emre Mor.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, ci sarebbe l'accordo economico anche tra i nerazzurri ed il club tedesco, con il turco che si trasferirà in prestito oneroso biennale con obbligo di riscatto fissato a quindici milioni di euro, con bonus compresi. Un'operazione lampo quella dell'Inter, che ha bruciato la concorrenza di altri due club italiani, la Roma e la Fiorentina, che da tempo erano sul giocatore.

Inoltre, nelle ultime ore, si è parlato del possibile accordo tra Inter e Sampdoria per il trasferimento a Milano dell'attaccante della Repubblica Ceca, Patrick Schick. Il classe 1996 sosterrà le visite mediche mercoledì e con l'esito positivo di quest'ultime la trattativa entrerà in una fase calda. I nerazzurri sono pronti a versare nelle casse del club di Massimo Ferrero circa trenta milioni di euro, che saranno pagati in tre rate.

La Rosea, inoltre, parla anche della situazione relativa ad Ivan Perisic, la cui cessione sembra sempre più improbabile e per cui è partita la trattativa per il rinnovo di contratto, che dovrebbe chiudersi a cinque milioni di euro a stagione più bonus per quattro anni, fino al 2021.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto