L'Inter è in corsa per prendersi un posto in Champions League, cosa che è venuta a mancare nel campionato 2016/17, dovendo cambiare i piani di calciomercato. Tra i giocatori seguiti, c'era il centrocampista del Fayenoord, Tonny vilhena, che ha ammesso di aver rifiutato i nerazzurri. Il centrocampista lo abbiamo ammirato durante il match di Champions League tra Napoli e Feyenoord. Sulle sue tracce c'era anche la Sampdoria.

Il centrocampista ammette

Arriva un clamoroso retroscena di mercato che riguarda Tonny Vilhena, centrocampista classe 1995 del Feyenoord.

Il nazionale Under 21 dell'Olanda lo abbiamo visto giocare in Champions League contro il Napoli, dove al San Paolo ha avuto modo di calcare i campi di Serie A. Il giocatore è stato cercato da Inter e Sampdoria, ma lui ha preferito restare nel suo paese di origine. I colleghi di "Goal.com", riportano una sua intervista, dove spiega il motivo del mancato arrivo in Italia: "Si può dire che ero già un giocatore blucerchiato. I due club avevano trovato l'accordo, ma io ho rifiutato il trasferimento perchè mia madre era gravemente malata. Il presidente della Sampdoria fece di tutto per farmi accettare. Mi abbracciò dicendomi che mi avrebbe fatto firmare un bel contratto, ma io dissi di no".

Prima della Sampdoria, l'interessamento dell'Inter, ma l'affare non andò in porto: "Anche l'Inter mi voleva, prima della Sampdoria, ma in questo caso era il progetto nerazzurro che non convinceva.

Prima di approdare a Milano dovevo essere passato in prestito in un altro club di Serie A. Mi dicevano che credevano in me, ma nel frattempo prendevano Ever Banega dal Siviglia. Ecco perchè non ho sentito la fiducia".

Tonny Vilhena, numero 10 del Feyenoord, è da anni nel mirino di diversi club europei. Su di lui ci sono enormi aspettative, ma la sua crescita, per il momento, sembra andare a rilento.

Le qualità non mancano e in Champions League avrà la vetrina giusta per farsi notare dai club più forti in Europa.

L'Inter mira altri nomi

Vilhena non è di certo un grande rimpianto per l'Inter, che in questo momento cerca profili più di esperienza, da mettere alle spalle di Mauro Icardi. Uno dei candidati a vestire la maglia nerazzurra, è sicuramente Javier Pastore.

Il trequartista argentino fatica a trovare spazio tra le fila del Paris Saint-Germain, e presto potrebbe indossare la maglia della Beneamata, dove ritroverebbe Walter Sabatini.