Il #Milan si è lanciato verso la sosta di campionato con una vittoria importantissima ottenuta a San Siro contro il Crotone. Questo risultato consente a Gattuso di preparare la seconda parte di stagione con un po’ di tranquillità in più, anche alla luce del fatto che gli acquisti estivi stanno iniziando a rendere quanto ci si aspettava. E’ stato proprio il capitano rossonero Bonucci a risolvere la partita contro il Crotone, scacciando via le voci riguardanti un suo presunto addio [VIDEO]; protagonista in positivo della partita è stato Chalanoglu. Lo stesso discorso non vale per l’acquisto più costoso, Andrè Silva, che non riesce ad entrare nei meccanismi di questo Milan, palesando anche forti problemi di adattamento al nostro campionato.

Il programma per il mercato invernale

A cavallo tra fine 2017 e 2018 Mirabelli e Fassone avevano affermato che il Milan difficilmente sarebbe intervenuto nel mercato invernale per quanto riguarda i giocatori in entrata. In seguito ai risultati positivi ottenuti da Gattuso nelle ultime settimane, le cose potrebbero cambiare. Infatti sembrerebbe che Mirabelli abbia incontrato in una cena il procuratore di Jakub #jankto, centrocampista dell’Udinese. Il talento ceco, classe 96, si è reso protagonista di due ottime stagioni che ne hanno fatto crescere vertiginosamente il valore di mercato. Acquistato nel 2014 dal club di Pozzo per soli 700 mila euro, ora varrebbe 15 milioni di euro secondo il noto portale transfermarkt. L’Udinese per il cartellino di Jankto chiede 25 milioni di euro, ma si potrebbe accontentare anche di 20 milioni più 5 di bonus; il Milan lo valuta invece 18 milioni di euro.

Dunque, la differenza tra domanda e offerta non è eccessiva e ciò fra presupporre che l’affare potrebbe davvero andare in porto.

L’inserimento di Gomez nella trattativa

Per abbassare un po’ i costi dell’operazione, il Milan starebbe pensando di inserire Gustavo Gomez nella trattativa [VIDEO]. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, il centrale argentino sarebbe stato cercato dal club di Pozzo, alla ricerca di un centrale difensivo da regalare ad Oddo. La valutazione dell’argentino, da parte del Milan, è di 8 milioni di euro, il che andrebbe ad abbassare notevolmente il costo dell’operazione Jankto. L’idea di Mirabelli sarebbe quella di uno scambio di prestiti con obbligo di riscatto a giugno con l’inserimento di un conguaglio di 10 milioni di euro a favore dell’Udinese.