È stata una mattinata di grande lavoro per la Juve che poco prima delle 12:30 si è allenata in vista del match contro il Torino. Al termine della sessione di lavoro Massimiliano Allegri ha parlato in conferenza stampa e spiegato che domani non ci sarà Mario Mandzukic visto che ha 38 di febbre. Per il derby contro il Torino resta anche da capire come sta Federico Bernardeschi che ieri ha accusato un piccolo affaticamento e dunque solo nella mattinata di domenica l'allenatore della Juventus deciderà se farlo giocare oppure no. Per questo motivo, i bianconeri preparano una super rivoluzione soprattutto in attacco.

La buona notizia per Massimiliano Allegri arriva da Paulo Dybala che è tornato a disposizione e contro i granata tornerà in panchina. Il numero 10 bianconero ha una buona mezz'ora nelle gambe e quindi domani a gara in corso potrebbe rientrare finalmente in campo.

Dubbi a centrocampo per Allegri

Nelle prossime ore oltre a risolvere il rebus attacco dove vista l'assenza di Mario Mandzukic resta da capire chi sarà titolare oltre a Gonzalo Higuain e Douglas Costa, l'altro grande dubbio in casa bianconera è a centrocampo. Infatti,Claudio Marchisio sembra favorito su Stefano Sturaro e Redrigo Bentancur per giocare con Sami Khedira e Miralem Pjanic. Il numero 27 bianconero e l'uruguaiano, però, sono in lizza anche per una maglia in attacco visto che resta in dubbio Federico Bernardeschi.

Chi giocherà in attacco con Higuain e Douglas Costa?

Dunque la rivoluzione in attacco domani potrebbe essere davvero totale e Massimiliano Allegri potrebbe modificare ben 2-3 del suo reparto offensivo rispetto alla gara vinta la scorsa settimana a Firenze. Infatti, le prossime ore saranno decisive per capire se Federico Bernardeschi dovrà stringere i denti ed essere ancora in campo contro il Torino oppure se Massimiliano Allegri deciderà di farlo rifiatare.

Qualora il numero 33 bianconero dovesse riposare si aprono molteplici strade: la prima conduce ad Alex Sandro, la seconda e la terza, sembrano essere un po' meno probabili, ma portano a Stefano Sturaro o Rodrigo Bentancur.

Qualora fosse il brasiliano a dover spostarsi in attacco a quel punto come terzino sinistro verrebbe inserito Kwadwo Asamoah.

Se invece toccasse o a Rodrigo Bentancur o a Stefano Sturaro, a quel punto Alex Sandro ovviamente agirebbe nella retroguardia a quattro con Mattia De Sciglio, Giorgio Chiellini e Medhi Benatia. La Juventus è pronta ad una super rivoluzione nel derby anche a causa di qualche assenze, dunque i tifosi juventini per sapere se Federico Bernardeschi sarà titolare oppure no dovranno aspettare necessariamente domani mattina.

In porta ci sarà Szczesny

Una delle novità in casa Juve in vista del derby contro il Torino riguarderà anche la porta dove non ci sarà Gianluigi Buffon che riposerà e al suo posto giocherà Wojciech Szczesny. In difesa, Massimiliano Allegri ritrova anche Andrea Barzagli e Stephan Lichtsteiner che avevano saltato la sfida di Champions League contro il Tottenham, domani entrambi dovrebbero partire dalla panchina.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!