Sarà una giornata ben diversa dalle altre quella di domenica 15 luglio; giorno in cui scenderanno in campo la Francia di Deschamps e la Croazia per disputare la finale dei Mondiali di Russia 2018. Si giocherà alle ore 17:00 allo stadio di Mosca dove le due squadre si sfideranno per alzare la coppa tanto ambita.

Dopo le qualificazioni, la fase a gironi e le fasi eliminatorie sono rimaste solo due squadre: la Francia e la Croazia che domenica disputeranno la gara decisiva. La squadra di Dalic, infatti, ha approdato in finale dopo aver battuto l'Inghilterra grazie alle reti di Perisic e Mandzukic in risposta al gol su punizione di Trippier dopo soli 5 minuti dal fischio d'inizio.

La Francia, invece, è reduce da una vittoria contro il Belgio: la rete di Umtiti è stata decisiva per la formazione transalpina e il Belgio, dopo aver disputato un ottimo mondiale è riuscito a conquistare la finale per il terzo posto che verrà disputata sabato 14 luglio contro la squadra di Southgate.

Le probabili formazioni

In vista della tanto attesa finale della Coppa del Mondo, Mister Dieder Deschamps potrebbe affidarsi al 4-3-3 schierando la difesa a quattro con Pavard ed Hernandez sulle fasce oltre ai centrali Varane e Umtiti. Il tridente d'attacco, invece, sarà formato da Griezmann, Giroud e Mbappé che nella gara contro il Belgio ha mostrato una grande prestazione. Il Ct francese, inoltre, dovrà fare a meno del centrocampista bianconero Blaise Matuidi uscito dolorante nella gara delle semifinali.

Dalic, invece, si affiderà al 4-1-4-1 con Mandzukic che farà da unica punta davanti a Modric, Perisic e Rakitic. Il Ct croato non potrà contare su Strinic alle prese con un infortunio.

Francia (4-3-3): Lloris; Pavard, Varane, Umtiti, L.Hernandez; Pogba, Kanté, Tolisso; Giroud, Griezmann, Mbappé.

Croazia (4-1-4-1): Subasic; Vrsaljko, Lovren, Vida, Pivaric; Brozovic; Rebic, Rakitic, Modric, Perisic; Mandzukic.

Il pronostico di Francia-Croazia

Sarà una grande sfida quella che verrà disputata domenica 15 luglio allo stadio di Mosca. Per la Croazia non sarà una vendetta ma soltanto una rivincita come spiegato anche dallo stesso allenatore Dalic che ha ricordato la semifinale disputata nel 1998 con la Francia che ha visto i transalpini vincenti per 2-1; punteggio che gli ha permesso di sfidare il Brasile a Parigi e conquistare la sua prima Coppa del Mondo.

Si tratta di un ricordo che motiva molto la formazione croata che cercherà in tutti i modi di superare anche questo traguardo. Per la Francia, invece, si tratta della terza finale tra cui una vinta nel 1998 contro il Brasile e una persa nel 2006 contro l'Italia. I transalpini, inoltre, cercheranno di rifarsi dopo la sconfitta rimediata nella finale dell'Europeo 2016 contro il Portogallo. Pronostico: 1.

Segui la pagina Pronostici Calcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!