La quinta giornata di Serie A 2018-2019 è ufficialmente cominciata venerdì 21 settembre, con il primo anticipo che ha visto il Sassuolo battere l'Empoli per 3-1. Si tratta di un turno privo di big-match, ma nonostante ciò piuttosto interessante, con incroci delicati e già, per certi versi, decisivi.

Tra questi figura Bologna-Roma, sfida delicata per entrambe le compagini che non stanno di certo vivendo un ottimo momento di forma. La gara si disputerà domenica alle ore 15, e verrà trasmessa in Tv in esclusiva su Sky.

Pubblicità
Pubblicità

Dove vedere Bologna-Roma in Tv e info streaming

Il match del Dall'Ara, come accennato in precedenza, sarà trasmesso in esclusiva da Sky. Dunque sarà necessario possedere un abbonamento alla pay-tv per potersi sintonizzare su Sky Sport Serie A HD (canale 373) e Sky Sport 2 (canale 252 in HD) con pre-partita che si aprirà alle ore 14:00.

Inoltre, scaricando l'applicazione gratuita SkyGo, gli abbonati potranno seguire la partita su smartphone, laptop, Pc e tablet.

Pubblicità

Conferenza stampa, Inzaghi: "Vincere a Bologna non dev'essere facile"

Quello di domani sarà un confronto tra due squadre in difficoltà che, proprio per questo motivo, cercheranno di superarsi a vicenda per rilanciare le rispettive ambizioni.

"Ci serve l'approccio visto contro l'Inter, ma disputando una partita senza errori". Questo, in sintesi, il pensiero di Filippo Inzaghi, espresso durante la conferenza stampa di presentazione della gara con la Roma.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Serie A

Del resto, il Bologna sa bene che la formazione di Di Francesco possiede le stesse qualità tecniche dei nerazzurri, ma nonostante ciò l'allenatore dei felsinei sottolinea che è giunta l'ora di non perdere altre sfide al Dall'Ara.

L'ex attaccante di Milan e Juventus, inoltre, non ha nascosto il desiderio di ripagare la fiducia che i tifosi del Bologna continuano a riporre nella loro squadra, nonostante a causa degli ultimi risultati: "a volte non ce la meritiamo".

Inzaghi ha anche raccontato un interessante retroscena, rivelando che dopo la gara con il Genoa gli ha telefonato il fratello Simone (allenatore della Lazio), che gli ha confessato: "Leggendo, pensavo aveste fatto peggio, invece...".

Parlando della probabile formazione, al posto dello squalificato Pulgar verrà schierato Nagy, definito "un ragazzo che ascolta e merita spazio". Allo stesso tempo, l'allenatore piacentino non ha nascosto che tutti i suoi calciatori riescono a metterlo costantemente in difficoltà, rendendo difficile per lui lasciar fuori qualcuno dall'undici titolare.

Pubblicità

Secondo Inzaghi, se è vero che l'interpretazione del modulo è importante, è pur vero che conta sempre schierare i giocatori che dimostrano di essere nelle condizioni migliori.

Tornando sulla gara, l'ex allenatore del Venezia si augura una partita perfetta dei suoi, chiarendo che se la sua squadra continuerà a non trovare la via del gol, allora sarà necessario cercare delle alternative, anche se sul piano del gioco finora il Bologna non è stato sovrastato da nessun avversario. Sul recupero di Palacio, il mister emiliano ha detto che dovrebbe essere pronto tra circa dieci giorni.

Pubblicità

Roma favorita nella sfida contro i rossoblu

Il Bologna, in questo campionato, è riuscito finora a conquistare un solo punto in classifica dopo un pareggio e tre sconfitte.

Per la sfida contro i giallorossi, Filippo Inzaghi dovrebbe schierare la sua squadra con un 3-5-2. Tra i pali dovrebbe esserci Skorupski, mentre sulla linea difensiva potrebbero agire De Maio, Danilo e Gonzalez. Nel reparto di centrocampo, invece, i titolari dovrebbero essere Mattiello, Poli, Nagy, Dzemaili e Dijks. Per l'attacco, il tecnico dei felsinei dovrebbe puntare su Falcinelli e Santander. L'unico squalificato è Pulgar.

In casa Roma, invece, Di Francesco va verso la conferma del 4-3-3. Quasi certamente in porta ci sarà Olsen, dinanzi al quale dovrebbero schierarsi Florenzi, Manolas, Marcano e Kolarov. In mediana spazio a Lorenzo Pellegrini, De Rossi e Cristante. Sul fronte d'attacco, l'ex allenatore del Sassuolo sembra orientato su Dzeko punta centrale, affiancato da Kluivert e Perotti.

Per quanto riguarda le quote della partita, la formazione capitolina risulta nettamente favorita. La vittoria della Roma, infatti, è data a 1,70 mentre quella del Bologna addirittura a 5,00. Il pareggio, invece, vale 3,70 volte la posta.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto