Con i campionati fermi a causa delle convocazioni dei calciatori nella rispettive Nazionali, il calcio mondiale ha vissuto negli ultimi giorni delle nuove sfide dedicate alla Uefa Nations League. Di pari passo, in africa, a caratterizzare queste giornate sono state le gare relative alle qualificazioni alla prossima Coppa d'Africa. Come spesso capita in queste occasioni, l'importanza delle sfide porta alcuni impianti del continente africano ad essere caratterizzati da un vero e proprio "assalto" da parte dei tifosi. Una di queste situazioni sembra essersi registrata prima dell'inizio della sfida in programma tra i padroni di casa del Gambia e l'Algeria.

Troppi tifosi sugli spalti

La gara tra Gambia e Algeria di fatto ha dovuto subire un ritardo: il motivo? Troppi tifosi presenti sugli spalti, un numero così elevato da superare e di molto il numero omologato della struttura. Il risultato finale è stato un ritardo nell'inizio della gara tra le due compagini africane a causa del concreto rischio di crollo delle strutture. Tifosi assiepati ovunque, ogni angolo gremito, tanto che gli stessi appassionati hanno deciso di trovare posto persino sopra alle strutture dedicate all'illuminazione del terreno di gioco.

Una situazione che ha portato tra l'altro a problemi anche per la visibilità con interruzioni del servizio di luce sul terreno di gioco. Le autorità locali non hanno potuto fare altro che rimandare l'inizio della contesa permettendo a molti tifosi di uscire dall'impianto prima di garantire il normale inizio della sfida, conclusa con il risultato finale di 1-1.

Una gara con spunti italiani

Il match tra le due formazioni ha parlato comunque italiano con la presenza del giovane attaccante, promessa del calcio, Musa Barrow.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A Serie B

Con lui in squadra anche un altro profilo presente nel calcio italiano, la punta Lamin Jallow di proprietà del Chievo Verona, ma in prestito in questa stagione alla Salernitana in Serie B. Entrambi alla vigilia della gara erano stati inseriti nell'undici titolare del Gambia, rappresentando due talenti sui quali la formazione africana vuole puntare per riuscire a strappare il "pass" per il prossimo torneo continentale. La contesa, conclusasi con il risultato di parità, con una rete portata a segno per parte, è stata decisa dalle marcature di Bounedajah e Ceesay, giunte rispettivamente al 47esimo e al 49esimo minuto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto