Marco Borriello ha da poco firmato un contratto con l'UD Ibiza, e non importa se non sentirà l'inno della Champions League o se giocherà in terza categoria in uno stadio che conta un totale di circa 4.000 posti, perché per lui la libertà di poter scegliere dove andare è un lusso che in pochi possono permettersi.

L'ex calciatore di Juventus, Roma, Milan e Spal ha rilasciato un'intervista a "La Vita in Diretta", nella quale ha deciso di svelare i motivi che l'hanno portato a trasferirsi a Ibiza: "L'anno scorso è successo qualcosa, tra noi calciatori, che ci ha colpito da vicino, e purtroppo è stata la morte di Davide Astori - ha rivelato l'attaccante - Al funerale ho ascoltato le parole del cardinale che diceva che a volte si guadagnano tanti soldi, si ha il successo, ma da un momento all'altro non ci sei più".

Da quel momento, l'ex fidanzato di Belen Rodriguez ha deciso di cambiare vita, di "prenderla un po' più alla leggera", ricordando che la scomparsa di Astori ha lasciato a tutti un grande insegnamento. In merito alla sua decisione di trasferirsi a Ibiza, il centravanti classe '82 ha affermato che, nella scorsa stagione, a causa di un infortunio non ha potuto giocare molto. E così ha vissuto per molto tempo a Milano, capendo che non era quella la sua vita ideale. Proprio a quel punto, riflettendo sul da farsi, si è reso conto che il suo luogo ideale era proprio Ibiza "dove c'è il sole, c'è il mare e ci si può divertire", aggiungendo che ora si augura di portarvi anche qualche bell'evento sportivo.

Ripercorrendo la sua carriera da calciatore, Borriello ha confessato che gli sarebbe piaciuto averne una simile a quella di Cristiano Ronaldo, ma nonostante ciò si è detto comunque felice. Purtroppo, a causa di una serie di infortuni, l'ex attaccante del Cagliari non è riuscito ad esprimersi ai massimi livelli, e ora ha deciso di puntare su una nuova avventura, firmando per l'UD Ibiza, un club che ha un progetto ambizioso e che, nel giro di qualche anno, vorrebbe approdare nella Liga spagnola per giocare contro le grandi del calcio iberico.

Dopo Borriello, l'UD Ibiza pensa ad Antonio Cassano

Dopo aver messo sotto contratto Marco Borriello, pare che il club delle Baleari stia pensando di convincere un altro calciatore italiano a sposare il suo progetto: Antonio Cassano.

L'ex attaccante di Roma, Sampdoria e Real Madrid, nonostante abbia compiuto 36 anni e sia lontano dai campi da gioco da un po' di tempo, non ha ancora annunciato il suo ritiro, poiché starebbe cercando una nuova opportunità per la sua carriera.

Contattato dall'Ibiza, il fantasista barese si sarebbe preso una pausa di riflessione, perché non vorrebbe allontanarsi troppo dalla sua famiglia.

Intanto, pare che il presidente della formazione isolana, Amadeo Salvo Lillo, stia pensando davvero in grande per la sua società, poiché sarebbe pronto ad offrire ad Adriano Galliani (anche lui un assiduo frequentatore delle Baleari) la presidenza onoraria del club.

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!