Roma-Milan, in programma domenica sera alle 20,30 nel posticipo della 3a giornata di ritorno di Serie A, è una partita molto importante per la lotta verso le posizioni in classifica che garantiscono la qualificazione alla prossima edizione della Champions League.

Roma e Milan reduci da due pareggi in campionato

Si affrontano infatti le due formazioni che si trovano rispettivamente al quinto e al quarto posto della classifica, distanziate da un solo punto e quindi pienamente in corsa per l’obiettivo finale.

Entrambe le compagini sono reduci da un pareggio in campionato, ma ottenuto con modalità differenti. Infatti i padroni di casa si sono fatti ingenuamente rimontare un vantaggio di tre reti sul campo dell’Atalanta ed hanno buttato via 2 punti che sarebbero stati preziosissimi ed avrebbero consentito ai capitolini di superare in classifica i prossimi avversari.

Gli ospiti invece hanno impattato sul proprio campo contro il lanciatissimo Napoli di Carlo Ancelotti ed hanno ribadito di essere in un buon momento di forma dal momento che nel turno precedente avevano espugnato il campo del Genoa.

Ma entrambe le squadre avranno ancora soprattutto le scorie della Coppa Italia. Positive quelle del Milan che ha battuto il Napoli per 2-0. Di segno decisamente opposto il morale della Roma, reduce da un clamoroso KO per 7-1 sul campo della Fiorentina, che secondo alcuni potrebbe mettere a repentaglio la permanenza di Di Francesco sulla panchina giallorossa.

Le probabili formazioni di Roma-Milan, in programma domenica 3 febbraio alle ore 20:30 allo stadio “Olimpico” di Roma, valida per la 22^ giornata della Serie A 2018/2019, non vedranno coinvolti diversi elementi dei due organici a causa di infortuni o squalifiche.

Qui Roma

La Roma dovrebbe scendere in campo con il 4-2-3-1 e con Olsen sempre titolare a difesa dei pali della propria porta.

In difesa Juan Jesus è ancora indisponibile a causa del problema fisico accusato nella gara contro il Torino e quindi in posizione centrale spazio a Manolas e Fazio, con Marcano unica alternativa in panchina. Sulle corsie esterne dovrebbe essere confermata la fiducia a Karsdorp, anche a causa delle precarie condizioni fisiche di Florenzi, che dovrebbe partire dalla panchina insieme a Santon, mentre come tirolare sulla sinistra dovrebbe esserci Kolarov.

In mezzo al campo la squadra giallorossa registra le assenze per squalifica di Cristante e Nzonzi e quindi il reparto dovrebbe essere formato dal rientrante De Rossi e Lorenzo Pellegrini. In attacco non sono a disposizione Under e Perotti e quindi alle spalle di Dzeko dovrebbero agire Schick, Zaniolo [VIDEO]ed El Shaarawy, con Pastore e Kluivert invece scalpitanti in panchina.

Qui Milan

Il Milan dovrebbe sfidare i giallorossi affidandosi al 4-3-3, con Gianluigi Donnarumma confermato come estremo difensore titolare anche a causa dell’assenza dell’acciaccato Reina.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Nel reparto arretrato mancheranno certamente Caldara e Zapata e quindi al centro ci sarà spazio dal primo minuto per Romagnoli e Musacchio. Sulle fasce Gattuso ha tutti gli effettivi a disposizione e i ballottaggi dovrebbero veder prevalere Calabria e Rodriguez nei confronti di Abate, Conti e Strinic.

A centrocampo sarà ancora assente Biglia e di conseguenza, in mezzo a Kessie e Paquetà, dovrebbe essere riproposto Bakayoko.

In avanti certa la presenza di Suso a destra e Calhanoglu a sinistra il dubbio è su chi tra Cutrone e Piatek fungerà da riferimento centrale. Il ballottaggio resterà aperto fino alla vigilia del match ma la sensazione è che sarà il polacco a trovare spazio in campo dal primo minuto, soprattutto dopo la doppietta realizzata al Napoli in Coppa Italia nella gara che ha segnato il suo debutto dal primo minuto con la maglia rossonera.

Probabili formazioni

Roma (4-2-3-1): Olsen; Karsdorp, Manolas, Fazio, Kolarov; De Rossi, Pellegrini Lorenzo; Schick, Zaniolo, El Shaarawy; Dzeko. A disposizione: Fuzato, Mirante, Florenzi, Santon, Pellegrini Luca, Marcano, Coric, Riccardi, Pastore, Kluivert.

Milan (4-3-3): Donnarumma G.; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Paquetà; Suso, Piatek, Calhanoglu. A disposizione: Donnarumma A., Plizzari, Abate, Strinic, Conti, Montolivo, Mauri, Castillejo, Borini, Bertolacci, Laxalt, Cutrone.

Segui la nostra pagina Facebook!