Si parla molto di arrivi in casa Juventus, a maggior ragione dopo la disfatta nei quarti di finale di Champions League, dove i bianconeri sono stati sconfitti in casa dall'Ajax ed eliminati dalla competizione europea. Non si esclude che nella prossima stagione la rosa possa essere notevolmente rivista, con Massimiliano Allegri che dovrebbe essere confermato alla guida della squadra. Il presidente Agnelli, dopo la sconfitta interna con i lancieri, ha di fatto manifestato la sua intenzione di proseguire il rapporto con il tecnico toscano.

Pubblicità

Tornando sul mercato, è inevitabile che la dirigenza punterà ad ulteriori innesti di qualità, anche se dovrà far fronte ad alcune uscite, tra le quali gli addii di Barzagli (che quasi certamente lascerà il calcio giocato) e di Caceres (che difficilmente verrà riscattato dalla Lazio). A questi nomi, secondo Rai Sport, potrebbe aggiungersi anche quello di Sami Khedira.

Khedira potrebbe lasciare la Juventus in estate

Dunque, tra le cessioni eccellenti della Juventus nel prossimo mercato estivo potrebbe esserci quella di Sami Khedira: il centrocampista tedesco, dopo una stagione costellata di infortuni, potrebbe lasciare Torino per lanciarsi in una nuova avventura, magari negli Stati Uniti, anche se non si esclude a priori un eventuale ritorno in Germania.

Al suo posto - come già annunciato nel mese di febbraio - arriverà Aaron Ramsey, che certamente contribuirà ad alzare ulteriormente il tasso tecnico dell'organico bianconero. Del resto, proprio nel match contro l'Ajax è apparso evidente che la formazione torinese ha difficoltà nel palleggio, con la squadra che almeno in Europa fa spesso fatica ad imporre il suo gioco.

I probabili obiettivi della Juventus

Restando sul centrocampo, i tifosi della "Vecchia Signora" sognano il ritorno di Pogba, anche se si tratta di un'operazione complicata data la valutazione del Manchester United che avrebbe richiesto ben 150 milioni di euro per lasciar partire il 26enne francese.

Pubblicità

Altri giocatori che piacciono per la mediana sono Kanté del Chelsea e Ndombelé del Lione, quest'ultimo richiesto da diversi top-club europei.

Ma il mercato della Juventus dovrà necessariamente guardare anche al reparto difensivo dove, al netto delle probabili partenze di Barzagli e Caceres, dovrebbero arrivare almeno due centrali. Il primo obiettivo sarebbe De Ligt dell'Ajax (che però viene dato ad un passo dal Barcellona), seguito da Varane (Real Madrid), Hummels (Bayern Monaco), Ruben Dias (Benfica) e Manolas (Roma).

Per l'attacco, invece, occhi puntati su Federico Chiesa, astro nascente della Fiorentina e della nazionale italiana di Roberto Mancini. In tal caso, però, se dovesse riuscire realmente a mettere le mani sull'attaccante genovese, la Juventus potrebbe dare il via libera alla partenza di Douglas Costa. L'esterno offensivo brasiliano avrebbe molto mercato soprattutto in Inghilterra, con Tottenham e Manchester City segnalati come i due club maggiormente interessati a lui.